AMD lancia una scheda grafica per la realtà virtuale

amd radeon pro duo gpu vr

Sviluppatori e utenti finali potranno sfruttare le nuove potenzialità della GPU Radeon Pro Duo e partecipare alla VR First Initiative

AMD invierà presto, a sviluppatori e ricercatori universitari, le sue ultime schede grafiche Radeon Pro Duo, studiate apposta per potenziare progetti di realtà virtuale. Il produttore ha stretto una partnership con Crytek (creatori della saga Crysis) per avviare la cosiddetta VR First Initiative, che si pone l’obiettivo di incentivare la creazione di contenuti di realtà virtuale, non solo videogame, fruibili con i principali visori di prossima distribuzione. Il programma prevede l’installazione di diversi laboratori in tutto il mondo attraverso la collaborazione di facoltà e poli universitari, così da portare direttamente ai tecnici (e utenti) di domani i temi VR.

Verbo virtuale

“VR First diventerà un incubatore delle migliori idee e talenti nel campo della realtà virtuale. Lo scopo è creare una community globale di persone preparate ad accogliere le nuove sfide del mercato, per innovare con passione e competenza in tanti campi” – ha commentato il CEO di Crytek, Cevat Yerli. Fulcro di tale visione è appunto Radeon Pro Duo, GPU per progetti VR che, in associazione con l’SDK LiquidVR, permetterà di lavorare, secondo AMD, sulla “piattaforma più veloce di creazione di contenuti”. La compatibilità annunciata è per i visori di Oculus e HTC ma non è detto che nel prossimo futuro non possano entrarne in gioco anche altri, come i PlayStation VR. A livello tecnico, la Pro Duo, dovrebbe restituire performance migliori non solo dal punto di vista della potenza ma anche della gestione di processi simultanei, vero punto critico nell’esperienza all’interno di mondi VR.

Leggi anche:  Motorola riporta sul mercato il Moto 360