Telegram si aggiorna con videomessaggi e pagamenti via bot

Telegram si aggiorna con videomessaggi e pagamenti via bot

Telegram con l’ultima versione offre videomessaggi che potranno essere condivisi anche con chi non ha scaricato l’app

Telegram ancora un volta si dimostra attenta a differenziare il suo servizio dalla concorrenza proponendo funzioni ancora inedite anche su piattaforme più affermate come Messenger o WhatsApp, la cui condivisione di dati con Facebook ha causato non pochi problemi al social network. L’ultima versione dell’app (4.0) per iOS e Android offre la possibilità di registrare videomessaggi in modo simile ai memo vocali.

Registrare un filmato da inviare poi in chat è molto semplice. L’utente dovrà solamente cliccare sull’icona del microfono e passare alla modalità fotocamera. Il videomessaggio non ha un limite di durata e scorrendo verso l’alto sarà possibile continuare la registrazione senza tenere premuto l’apposito tasto. Telegram offre inoltre la possibilità di visualizzare un’anteprima del contenuto. Una volta inviato il ricevente potrà decidere se scaricarlo, riprodurlo in automatico o visualizzarlo in modalità picture in picture all’interno della chat. Il videomessaggio potrà anche essere inviato a coloro che non hanno scaricato Telegram e sarà disponibile all’indirizzo Telesco.pe/il suo nome.

La nuova versione dell’app Made in Russia offre anche la possibilità di sfruttare i bot per il pagamento di beni e servizi. La piattaforma è compatibile anche con Apple Pay, che ha da poco debuttato in Italia, e per avviare la transazione basterà inserire i dati della carta credito e le informazioni sulla spedizione. Infine, Telegram ha implementato le sue Instant View per velocizzare la visione delle anteprime dei contenti inviati tramite le chat.

Categorie: Software