Apple rassicura gli utenti: “Face ID è totalmente sicuro”

face id apple xiaomi

Apple ha spiegato in un documento diffuso online il funzionamento del Face ID e i motivi che lo rendono un sistema di autenticazione praticamente infallibile

Quando Apple ha presentato iPhone X tutta l’attenzione si è concentrata non tanto sul design quanto su Face ID, l’innovativo sistema di riconoscimento facciale che ha sostituito il Touch ID. Una volta metabolizzata la sorpresa molti si sono chiesti se questa tecnologia sia effettivamente sicura mentre altri l’hanno apertamente criticata. Parte del mondo arabo ritiene che sia discriminante nei confronti delle donne che indossano il velo tradizionale mentre Huawei ha ironizzato affermando che non sia efficiente come dice Apple. L’azienda di Cupertino ha quindi voluto fugare ogni dubbio pubblicando online un documento di 6 pagine in cui spiega tutti i dettagli legati al funzionamento di Face ID.

Apple ha risposto alle perplessità del senatore USA Al Franken in merito alla privacy affermando che tutti i dati biometrici dell’utente rilevati dai sensori non solo vengono cifrati ma rimangono salvati nello smartphone. Le informazioni non vengono quindi cedute a terzi. La Mela inoltre sottolinea che esiste solo 1 probabilità su 1 milione che Face ID sblocchi il dispositivo scansionando un volto diverso da quello del proprietario. Il margine di errore di Touch ID ad esempio si ferma a 1 su 50mila. La Mela infine assicura che la sua tecnologia è in grado di riconoscere l’utente anche se cambia taglio di capelli, si fa crescere la barba o indossa cappello e occhiali anche se ha comunque dei limiti. Face ID ha qualche problema a identificare i gemelli o i fratelli troppo somiglianti tra loro. Anche i bambini al di sotto di 13 anni sono un problema perché hanno ancora pochi tratti distintivi del volto.

Leggi anche:  Intel sta abbandonando le CPU desktop a 10 nanometri? No