Four Solutions con Target Cross, l’ERP si fa in quattro per le PMI

Big Data, Industry 4.0 ma anche capillarità e ottimizzazione dei costi: arriva da Modena l’ERP che aiuta le piccole e medie imprese a cambiare marcia

Non si sopravvive a un’intera era dell’informatica se non si è competenti, bravi e tenaci. Four Bytes nasce nel 1980, a Modena, con l’obiettivo di supportare il lavoro delle PMI con un software gestionale valorizzato dall’esperienza di tecnici e consulenti che avevano prestato la loro opera presso le strutture informatiche di alcune delle più importanti aziende emiliane. Dopo oltre vent’anni di soddisfazioni, Four Bytes crea nel 2002 Four Solutions, specializzata nello sviluppo e nella distribuzione di Target Cross, l’ERP di riferimento del gruppo. Lo scopo? Fondare una rete di partner su tutto il territorio, per entrare in contatto diretto con le esigenze delle piccole e medie imprese, così da proporsi per ogni loro necessità organizzativa. Oggi, Target Cross serve oltre 2.500 aziende lungo la penisola, una sorta di software farm potenziata da una trentina di rivenditori. Assecondando le loro competenze, Four Solutions li forma sul prodotto, sino a ché siano in grado di intervenire sulla piattaforma per effettuare gli interventi di personalizzazione richiesti dai clienti, grazie alla particolarità del codice auto-documentante su cui l’ERP si basa. Cosa vuol dire? «Omnis consente di scrivere codice con una sintassi e una morfologia che lo rendono più intelligibile di quello di molti altri linguaggi» – ha spiegato a Data Manager Claudio Ferrari, responsabile di prodotto e presidente di Four Solutions. «Inoltre, l’uso che ne abbiamo fatto, in Target Cross, consente che il software risponda a due esigenze specifiche di utilizzo: sì l’utente finale ma, non meno, il rivenditore implementatore. Il nostro compito è realizzare un prodotto che sia adeguato ad ambedue le esigenze e che soddisfi, anche, peculiarità settoriali partendo da una base comune».

Leggi anche:  L’AI nel digital DNA di Gruppo Filippetti

Trasformare dati in valore

L’aver puntato su un pubblico così difficile e competitivo come le PMI ha spinto Four Solutions a proporsi come miglior alleato verso la digitalizzazione dei processi di business. «Molte delle piccole e medie realtà del nostro Paese nutrono ancora difficoltà nell’adottare metodologie di lavoro diverse, perché hanno difficoltà nel valutare le ricadute e sono molto gelose dei dati che producono. Dietro, spesso, si nasconde la paura di perdere il controllo delle informazioni in possesso. Tuttavia, quando si accorgono del potere dei Big Data, ad esempio, si chiedono come mai non hanno approcciato prima sistemi di analisi del genere, peraltro su elementi che già possiedono». Non a caso, una delle utilità di un gestionale come Target Cross è l’integrare i dati destrutturati, normalizzandoli e trasformandoli in informazioni utili al management. Contenuti che le imprese hanno già ma che fino a quel momento non sapevano come sfruttare in un’ottica di incremento del know-how complessivo. Abbracciando l’intera piattaforma ERP, si ottiene un vantaggio competitivo non da poco: una sola interfaccia di controllo, che diventa il centro informativo di ciò che l’impresa produce come dati, valorizzandoli.

Estendere la rete dei partner

«Nel corso degli anni, abbiamo visto crescere tante realtà, accompagnandole nel loro percorso di affermazione come leader nei settori di appartenenza. Questo rappresenta il nostro premio, uno dei motivi per cui vogliamo allargare il network di partner rivenditori, per raggiungere con maggiore capillarità gli utenti, anche quelli a cui abbiamo detto no. Ci rivolgiamo, con Target Cross, a qualsiasi tipo di azienda: principalmente manifatturiere, ma anche dei servizi e del commercio, al dettaglio come all’ingrosso. È innegabile che i Big Data e il trend dell’Industry 4.0 coinvolgano oramai tutti. Pensiamo alla logistica e alla raccolta dei dati di produzione: con i moduli piazzati sulle macchine, di movimentazione e di produzione, abilitiamo la raccolta estesa dei dati, finalizzata non solo a migliorare i flussi di lavoro ma anche a ottimizzare costi e risorse. Due concetti ai quali le PMI guardano sempre con un certo interesse».

Leggi anche:  Microsoft ha ricominciato a pubblicare annunci nelle app native di Windows 10