Cloud e on-premise, il meglio di due mondi per Galbusera

Flessibilità della nuvola e analisi dei dati in locale. L’azienda alimentare italiana implementa soluzioni Oracle per il business planning, con il supporto di Sinfo One per la customizzazione

Uno dei colossi del settore alimentare in Italia, Galbusera, ha da poco completato un progetto di planning in cloud con soluzioni Oracle. L’azienda è nata nel 1938 dall’omonima famiglia, proprietaria di un piccolo caffè pasticceria di paese e che nel tempo ha saputo svilupparsi fino a diventare un gruppo da oltre 200 milioni di fatturato. Famosa per biscotti e cracker, l’azienda è leader nel segmento salutistico con una quota di mercato del 40%. Risale invece al 2014 l’acquisizione del marchio Tre Marie per i prodotti da ricorrenza e da forno. «Oltre al marchio Galbusera e alla nuova acquisizione, i rami di business riguardano anche prodotti private label e un canale retail con 15 negozi» – spiega il CFO di Galbusera, Roberto Serra.

L’azienda ha messo in campo una nuova soluzione informatica per controllare l’andamento del business e per elaborare un continuo rolling forecast del conto economico proiettato a fine esercizio. «Ci serviva uno strumento per tenere costantemente sotto controllo i dati di consuntivo e avere rapidamente una visione dei periodi futuri in funzione delle situazioni competitive rilevate sul mercato. Per questo, abbiamo scelto Oracle Hyperion Enterprise Performance Management, una soluzione di planning in cloud, che ci permette di fare previsioni sull’andamento delle vendite e del mercato, e modificare di conseguenza le risorse da destinare alle varie attività».

I benefici della soluzione

La soluzione prende in esame l’andamento dei mercati con informazioni statistiche elaborate da società specializzate, informazioni sulla rotazione dei prodotti e sull’andamento dei competitor. «L’attività di planning consente di avere una visione dei risultati di mercato dei prodotti, del canale e dei clienti in consuntivo e in proiezione futura. Ed è fondamentale anche per conoscere il ritorno e l’efficienza degli investimenti sulle attività di marketing e promozione, risparmiando tempo e costi con un ritorno limitato» – mette in evidenza il manager. Infatti, prima di dotarsi di questa soluzione, le analisi venivano effettuate con strumenti meno efficaci come i fogli di calcolo, e i dati – in molti casi – venivano inseriti a mano. Ma c’è anche un altro importante aspetto da sottolineare: «La granularità dei dati permette di avere una ripartizione dal canale al cliente e per ogni singolo venditore, di assegnare target e misurare i risultati» – spiega Serra. Il data warehouse del Gruppo, che contiene i dati contabili affluiti dall’ERP, i dati statistici di sell-out e delle rotazioni per referenza, alimenta la nuova soluzione in cloud. «Sinfo One, che già conoscevamo per la riconosciuta esperienza nel food & beverage, è stato il nostro partner tecnologico in questa implementazione» – spiega Serra. «Lavorare con loro ha significato comprimere i tempi e semplificare attività complesse».

L’IT leva di business

Il system integrator di Parma ha curato la fase di customizzazione del prodotto in modo da adattarlo alle varie line of business di Galbusera, come ci spiega Mirko Menecali, responsabile della service line Business Intelligence ed EPM di Sinfo One. «Oltre a questo, c’è stata una parte di sviluppo importante per quanto riguarda il collegamento della soluzione Hyperion nel cloud, e la business intelligence del cliente con il data warehouse on-premise». In questo modo, Galbusera ha potuto così interfacciarsi con un unico partner sia per gli aspetti tecnologici che di processo. «E per noi, è stato determinante collaborare con un player di questo calibro, che ci rende orgogliosi di essere italiani» – conclude Serra. «Non solo qualità di prodotto e di materie prime, ma anche innovazione di processo, perché l’IT diventa parte integrante del business».

Leggi anche:  Collaborazione tra innovaphone e Poly