Apple lavora a una carta di credito con Goldman Sachs

Apple lavora ad una carta di credito con Goldman Sachs

Apple sta per testare una carta di credito connessa ad Apple Pay e Wallet che si appoggerà al circuito Mastercard

E’ risaputo che Apple non stia vivendo il miglior momento per quanto riguarda le vendite di iPhone ma può consolarsi col fatto che i suoi servizi digitali sono in costante crescita e ne stanno trainando i ricavi. La Mela è già entrata nel mercato della finanza con Apple Pay ma sembra voglia fare un ulteriore passo avanti in questo settore. Il Wall Street Journal ha infatti rivelato che l’azienda di Cupertino starebbe lavorando in tandem con Goldman Sachs per lanciare una carta di credito supportata dall’istituto bancario di Wall Street.

Apple pare sia già pronta ad avviare una sperimentazione interna tra i suoi dipendenti che potrebbe partire questa primavera. Il nuovo prodotto si appoggerà al circuito MasterCard e ovviamente sarà profondamente integrato con Apple Pay ma anche con l’app Wallet, che consentirà all’utente di controllare il proprio saldo sul conto e impostare un limite di spesa periodico. E’ anche possibile che la Mela possa proporre agli utenti che utilizzeranno la sua carta di credito degli sconti o premi sull’acquisto dei suoi prodotti hardware o la sottoscrizione di servizi online.

Stando alle ultime indiscrezioni, il colosso di Cupertino potrebbe presentare a breve la sua ultima novità in fatto di pagamenti. L’occasione potrebbe essere l’evento in programma a marzo durante al quale potremmo vedere anche la tanto attesa piattaforma per lo streaming di film e serie TV.

Leggi anche:  GFT e Blue Prism insieme per promuovere la Robotic Process Automation nel settore finanziario