Nokia presenta X71 con tripla fotocamera

Nokia presenta X71 con tripla fotocamera

Notch ridotto e dotazione fotografica all’avanguardia per l’X71, che restituisce una porzione di touch del 93% sul totale

Hmd Global ha tolto il velo al suo nuovo Nokia X71, primo telefono del gruppo a sfoggiare un display in modalità Galaxy S10. Lanciato a Taiwan, l’esemplare ha infatti un pannello con notch circolare ridotto, molto simile a quello del più recente S10, con una fotocamera frontale singola. Lo schermo, nella sua diagonale, è un Full HD da 6,39 pollici con un rapporto con il corpo del 93% sul totale. Questo non ha ridotto le capacità del sensore per i selfie, che è comunque un ottimo elemento da 16 megapixel.

Nokia X71 è anche il primo modello con il marchio Nokia a esibire una fotocamera tripla sul retro. Si tratta di una configurazione certificata Zeiss, che comprende un sensore principale da 48 megapixel con apertura f/1,8, uno di profondità da 5 megapixel con apertura f/2,4 e un terzo obiettivo ultra grandangolare da 8 megapixel, con campo visivo di 120 gradi.

Come è fatto Nokia X71

A livello tecnico, sotto il pannello Hmd ha piazzato un sensore di impronte digitali, un po’ un must per i principali esemplari dei produttori in uscita quest’anno. Il processore lascia un po’ a desiderare visto che è solo uno Snapdragon 660 SoC da 14 nm abbinato a 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione, espandibile fino a 256 GB tramite microSD.

Sotto la scocca, il cellulare ospita una batteria da 3.500 mAh con supporto alla ricarica rapida da 18 W, USB-C, un jack per cuffie da 3,5 mm e tecnologia audio surround a 360 gradi Ozo. Come parte del programma Android One, il telefono verrà fornito con Android 9 Pie nativo. La disponibilità è fissata al 30 aprile per il paese di lancio, Taiwan, a circa 300 dollari. Non sappiamo se approderà altrove ma lo scopriremo presto.

Leggi anche:  Il Galaxy S10 5G arriva ad aprile