Equinix presenta i servizi Network Edge

Equinix presenta i servizi Network Edge

I servizi Network Edge modernizzano le reti virtualmente, in pochi minuti, verso il Digital Edge

Equinix annuncia la fase successiva dell’evoluzione della Piattaforma Equinix svelando i servizi Network Edge, un nuovo prodotto innovativo che consente alle aziende di modernizzare le reti virtualmente, in pochi minuti, tramite l’implementazione dello standard NFV (Network Functions Virtualization) da più fornitori, per connettere le proprie supply chain a Equinix.

Progettato per accelerare la digital transformation per le società di tutto il mondo, Network Edge offre alle aziende un nuovo modo di distribuire i servizi di rete sulla piattaforma di interconnessione globale di Equinix, senza bisogno di un data center fisico o requisiti hardware. Come opzione aggiuntiva all’interno dell’ampio portafoglio di servizi di interconnessione fisica e virtuale di Equinix, Network Edge consente alle aziende di ridurre le spese in conto capitale e scalare i servizi IT e di rete a livello globale, implementando virtualmente un’infrastruttura pronta per il digitale.

Offerto come un’ampia suite di servizi di rete virtuale vendor-neutral, Network Edge consente ai clienti di selezionare, configurare e connettere dispositivi di rete e di sicurezza in tempo reale da una selezione di fornitori leader del settore tra cui Cisco, Juniper Networks e Palo Alto Networks. Portando i servizi di rete continuativi e a bassissima latenza più vicini agli utenti finali, al cloud e ai preziosi ecosistemi in più location, Network Edge può migliorare notevolmente l’impegno di ottimizzazione della rete in modo economico.

Network Edge include anche l’integrazione al servizio di interconnessione globale on demand e SDN-enabled di Equinix, Equinix Cloud Exchange Fabric (ECX Fabric). Combinando Network Edge con ECX Fabric, i clienti possono implementare dispositivi edge virtuali e collegarli al cloud e ai provider di rete situati in nuovi mercati globali, estendendo la reach a migliaia di potenziali nuovi partner commerciali in tutto il mondo. Questo consente alle aziende di essere ovunque esse vogliano essere per interconnettere tutti e integrare tutto ciò che è importante per il proprio business.

Leggi anche:  Axians e Cisco migliorano la formazione dei designer

Network Edge, gli elementi chiave

  • Le aziende globali si trasformano digitalmente e, per avere successo, hanno bisogno di infrastrutture IT globali modernizzate in prossimità dei servizi digitali. Richiedono inoltre elevati livelli di sicurezza dei dati e la capacità di connettersi globalmente con più partner in diversi ecosistemi aziendali.
  • Grazie a Network Edge, le aziende possono implementare servizi di rete virtuale all’interno delle strutture Equinix International Business Exchange (IBX) senza spendere capitali anticipatamente per attrezzature e infrastrutture aggiuntive. Network Edge è inoltre compatibile con le implementazioni fisiche esistenti sulla Piattaforma Equinix, accelerando ulteriormente il percorso verso il business digitale su scala globale.
  • Network Edge offre ai clienti la scelta di servizi di rete virtuale da più fornitori. Gli attuali dispositivi Network Edge disponibili includono i Router 1000v Cisco Cloud Services, i vSRX Virtual Firewall di Juniper e VM-Series Firewall di Palo Alto Networks, con dispositivi edge aggiuntivi, tra cui Cisco SD-WAN, che verranno presto aggiunti alla Piattaforma Equinix.
  • Network Edge è ideale per specifici casi di utilizzo digitale aziendale, come ad esempio:
    • Indirizzamento cloud-to-cloud – Dal momento che l’adozione del cloud continua a crescere, molte applicazioni si estendono ora su più cloud. Per massimizzare lo spostamento dei dati da un cloud all’altro, i router virtuali implementati che utilizzano Network Edge possono instradare i dati senza soluzione di continuità con una latenza ultra-bassa tra due cloud.
    • Migrazione da un cloud all’altro – L’implementazione di un router virtuale con Network Edge può creare una connessione privata tra due cloud, consentendo trasferimenti di dati più efficienti quando si spostano grandi quantità di dati da un cloud all’altro per backup, migrazioni o analisi.
    • Firewall di cloud ibrido – Per aiutare a proteggere le reti con end-point pubblici creati quando le applicazioni rivolte al pubblico sono ospitate su cloud pubblici, Network Edge può essere utilizzato per implementare firewall cloud virtuali in pochi minuti. Network Edge può anche implementare un firewall virtuale in combinazione con firewall fisici.
    • Dalle filiali al cloud SD-WAN – Per accelerare la trasformazione delle filiali, Network Edge offrirà presto la possibilità di costruire rapidamente hub di interconnessione a Equinix e ottimizzare la connettività tra le sedi delle filiali, i fornitori di cloud, i fornitori SaaS e migliaia di potenziali partner commerciali tramite ECX Fabric.
Leggi anche:  Energy as a service. Imprese e città sempre più green

Bill Long, Vice President, Interconnection Services, Equinix: Stiamo continuando a evolvere la piattaforma di interconnessione globale Equinix, introducendo nuove innovazioni di prodotto per aiutare le imprese a trasformare le loro attività globali verso il digital edge. Con Network Edge, stiamo fornendo sia una straordinaria suite di servizi di rete virtuale, sia un’interessante proposta di valore aggiunto per aiutare le imprese a scalare a livello globale, implementando infrastrutture digital-ready all’avanguardia, nel giro di pochi minuti. Integrando Network Edge con il nostro servizio ECX Fabric, i clienti possono anche attingere al più grande ecosistema di interconnessione del mondo, virtualmente, e sbloccare un enorme valore commerciale attraverso la nostra piattaforma”.