OnePlus 8 Pro avrà un display a 120Hz

OnePlus conferma che Nord avrà una fotocamera selfie ultra-wide

Il nuovo smartphone della compagnia cinese aumenterà la posta in gioco in quanto a frequenza di aggiornamento del pannello, rivaleggiando con i top di gamma

Ad oggi, pochi smartphone sul mercato raggiungono i 120Hz come frequenza di aggiornamento del display. Uno di questi potrebbe essere OnePlus 8 Pro, rilasciato prima o poi nel 2020. A seguito di un paio di indiscrezioni rilasciate dall’utente Twitter Max J, stando ad una immagine sui social, il payoff di OnePlus 8 Pro include proprio la sigla “120Hz”, come aggiunta allo slogan “Be a Pro”.

Se molti hanno ipotizzato che stesse prendendo in giro il Galaxy S11 di prossima fattura, Max ha successivamente confermato di riferirsi al modello OnePlus 8 Pro. Il tweet non offre nient’altro, ma il messaggio di accompagnamento suggerisce che questa funzione, che presumibilmente arriverà sotto forma di un display Amoled a 120Hz, sarà riservata al modello top di gamma, mentre il classico OnePlus 8 beneficerà “solo” di uno schermo a 90Hz.

Se la voce è lecita, OnePlus 8 Pro sarà il primo telefono dell’azienda cinese a sfoggiare uno schermo a 120Hz, anche se non il primo in assoluto. Il Rog Phone 2 di Asus, che ha debuttato in Europa a settembre, sfoggia un display Oled a 120Hz.  Secondo quanto riferito, Apple sta pianificando schermi con tale frequenza anche per la gamma di iPhone del prossimo anno. Recenti indiscrezioni suggeriscono che l’iPhone 12 seguirà le orme dei professionisti ProMotion iPad di Apple con uno schermo a 120Hz, un aggiornamento significativo rispetto agli attuali display a 60Hz.

Oltre a ciò, pare che OnePlus presenterà, insieme all’8 Pro, anche un dispositivo indossabile, dedicato al fitness. Si tratterebbe più di un concorrente del Fibit che dell’Apple Watch anche se, in questo caso, le informazioni sono davvero poche, in pratica solo delle ipotesi.

Leggi anche:  Apple ha scelto schermi OLED per tutti gli iPhone 2020