Datalogic presenta il nuovo imager AV500

Ideale per applicazioni di sorting ad alta velocità

Datalogic presenta AV500, un innovativo lettore industriale di codici a barre basato su tecnologia imaging 2D sviluppato per applicazioni di smistamento colli. Questo nuovo imager offre soluzioni per tutte le applicazioni ad alta velocità nell’e-Commerce, nello smistamento postale / pacchi e nella gestione dei bagagli in aeroporto, con la possibilità di venire utilizzato su conveyor di ogni dimensione oltre che in applicazioni di lettura statica.

Smistare in modo rapido e sicuro oggetti, anche irregolari, di diverse dimensioni è una delle sfide che oggi devono affrontare i corrieri espressi, le società di e-commerce e gli aeroporti. Grazie all’autofocus dinamico e alla sua innovativa tecnologia ottica, AV500 si dimostra flessibile e affidabile anche in situazioni impegnative di lettura. Poiché i codici vengono acquisiti più volte sotto l’array di scansione, è possibile ottenere eccellenti prestazioni di lettura anche su codici coperti da plastica o danneggiati. Ciò si traduce in un effettivo incremento del volume di produzione del 50% rispetto ad altre tradizionali soluzioni basate su imager 2D.

Grazie a un sensore 5 MP CMOS ad alta risoluzione, alla capacità di acquisizione delle immagini fino a 32 fotogrammi al secondo, al sistema di messa a fuoco dinamico, sequenziale o regolabile e alle diverse opzioni di obiettivi, AV500 diventa il nuovo standard ottico di riferimento per le applicazioni di raccolta automatica dei dati. Per rendere i processi di lettura manuale più veloci e facili da gestire, come ad esempio in applicazioni di scansione dall’alto o in fase di caricamento manuale del conveyor, questo imager può funzionare in modalità di lettura continua, evitando agli utenti qualsiasi fastidio derivante da un sistema di illuminazione a luce lampeggiante bianca o rossa. Inoltre, la conferma di avvenuta lettura è segnalata visivamente dalla tecnologia brevettata Datalogic “Green Spot”, che proietta un punto verde sulla superficie del codice appena letto.

Leggi anche:  COVID-19 un aiuto per non vedenti e ipovedenti

Il software Datalogic PACKTRACK consente al lettore AV500 di ottimizzare la produttività e la tracciabilità del sistema, grazie alla possibilità di leggere più colli e codici a barre in un’unica immagine e di assegnare correttamente il barcode al relativo pacco, anche a distanza ravvicinata.

Ove necessario, i clienti possono gestire da remoto tutti gli imager AV500 del sistema tramite Ethernet IP. L’installazione e la configurazione sono facilitate dall’interfaccia on-board web server HTML multilingue basata su browser e dai laser di puntamento integrati. La porta dedicata GigE ad alta velocità per il trasferimento di immagini offre ottime prestazioni in fase di salvataggio delle immagini, senza influire sulla velocità di lettura o sull’acquisizione dei dati, ideale dunque per applicazioni OCR.

L’imager AV500 si integra perfettamente con altri lettori Datalogic ad alte prestazioni, garantendo performance senza paragoni anche in soluzioni ibride. AV500 è ottimale in termini di dimensioni, peso e prestazioni di scansione per applicazioni di smistamento colli ad alta velocità e in sistemi automatizzati di gestione bagagli.