Il nuovo Chromecast Ultra avrà Android TV

Il nuovo Chromecast Ultra avrà Android TV
Ascolta l'articolo

Il prossimo aggiornamento per il dongle HDMI sarà davvero sostanzioso, con anche la possibilità di trasmettere i giochi di Stadia

Era stato il sito 9to5Google a riportare i dettagli del nuovo Chromecast Ultra, in via di uscita entro le prossime settimane. Quello che sappiamo è che il dongle assomiglierà al modello precedente, il Chromecast 2018, con un nuovo logo Google e un connettore HDMI simile all’attuale Ultra. Ma il futuro accessorio includerà, soprattutto, il supporto ad Android TV integrato, ossia la piattaforma multimediale oggi presente sui modelli di televisori di varie aziende di fascia alta. Si tratta insomma di importanti update sia a livello hardware che software, così come l’atteso supporto allo streaming 4K di Stadia, elemento che più che vociferato sembra decisamente assicurato, visto quanto Big G punti sulla piattaforma di streaming videoludico.

Come sarà il nuovo Chromecast Ultra 2020

Il nuovo dispositivo dovrebbe supportare la connettività 4K HDR, Bluetooth e Wi-Fi. Secondo quanto riferito, in confezione ci sarà anche un telecomando, un incrocio tra quello del Daydream View e il concorrente di Apple TV. Proprio il controller remoto presenterà un pulsante per richiamare l’Assistente Google e un microfono con cui impartire comandi, probabilmente utile a controllare pure gli oggetti connessi.

Il telecomando e l’Ultra sono stati individuati sul sito della FCC a marzo e ora sono apparsi su quello dell’agenzia di certificazione NCC di Taiwan. Come sappiamo, il Chromecast Ultra 2020 sarebbe dovuto essere presentato alla conferenza degli sviluppatori I/O, che Google è stata costretta ad annullare a causa della pandemia di Coronavirus. Nella stessa occasione doveva apparire il Pixel 4a, smartphone di fascia media che, a questo punto, verrà annunciato tramite un comunicato online, con tempistiche al momento sconosciute.

Leggi anche:  Svolta in Germania, nessun divieto all’hardware 5G di Huawei