Il Galaxy S20+ supera la quota vendite di S20 e S20 Ultra

Il Galaxy S20+ supera la quota vendite di S20 e S20 Ultra
Ascolta l'articolo

L’offerta di mezzo nei top di gamma di Samsung si conferma la preferita dagli utenti a livello globale: il campione di spedizioni è l’iPhone 11

Samsung ha presentato la serie Galaxy S20 all’evento Unpacked all’inizio di quest’anno, a febbraio. Proprio come l’anno scorso, l’azienda ha lanciato tre nuovi dispositivi come parte della serie: Galaxy S20, Galaxy S20+ e Galaxy S20 Ultra. Tuttavia, a differenza del 2019, i cambiamenti tra i tre modelli non erano così evidenti come tra gli S10. Questo pare abbia portato molte persone a considerare più il Galaxy S20 e il Galaxy S20 Ultra rispetto al Galaxy S20+, scelta di mezzo per niente irrilevante.

In tempi non sospetti, c’è chi ha ipotizzato che l’S20+ non avrebbe venduto così come gli altri due dispositivi e addirittura qualcuno si è chiesto il perché dell’esistenza stessa del Plus. Beh, quelle remore erano forse infondate, visto che proprio il Galaxy S20+ ha superato la quota di vendita di S20 e S20 Ultra 5G.

I numeri di Samsung

Nonostante le speculazioni e l’incertezza, il dispositivo ha effettivamente superato i due fratelli, secondo un recente rapporto della società di market intelligence Omdia. Il Galaxy S20+ è stato l’unico della serie 2020 ad assicurarsi un posto nella top 10 delle spedizioni globali di smartphone per il primo trimestre dell’anno, con Samsung che è riuscita a spedire 3,5 milioni di unità nel periodo di riferimento. È stato anche l’unico con supporto al 5G (ma non ovunque) ad entrare nella classifica, con il Huawei Mate 30 5G e Mate 30 Pro 5G rispettivamente al secondo e al terzo posto.

Insieme al Galaxy S20+, anche il Galaxy A51, il Galaxy A10 e il Galaxy A30 di Samsung hanno performato abbastanza bene, portando a casa 6,8 milioni, 3,9 milioni e 3,4 milioni di spedizioni. Xiaomi Redmi Note 8 e Redmi Note 8 Pro sono al terzo e quarto posto nella lista, con 6,6 milioni e 6,1 milioni di dispositivi. I punti rimanenti sono stati rivendicati da Apple, con l’iPhone 11 al primo posto con 19,5 milioni di unità, l’iPhone XR al quinto posto con 4,7 milioni di unità, l’iPhone 11 Pro Max al sesto posto con 4,2 milioni di unità e l’iPhone 11 Pro all’ottavo posto, con 3,8 milioni di unità.

Leggi anche:  Fatturato Intel la Trimestrale supera le stime