Canon riceve tre premi da Keypoint Intelligence

Canon riceve tre premi da Keypoint Intelligence
Ascolta l'articolo

Keypoint Intelligence ha riconosciuto i progressi compiuti da Canon nel settore della stampa di produzione annunciando il conferimento dei BLI Outstanding Innovation Awards in Production Print a tre prodotti Canon: la stampante inkjet a foglio singolo varioPRINT iX-series, la stampante inkjet ad alimentazione continua ProStream 1800 e la stampante piana serie Arizona 2300.

I prodotti vincitori “integrano tecnologie che migliorano la qualità della stampa, incrementano la produttività, ottimizzano il flusso di lavoro, contribuiscono alla sostenibilità e promuovono in modo significativo i loro segmenti di prodotto.”

I prodotti sono stati selezionati da un gruppo di analisti esperti in sistemi per la stampa di produzione e analisi delle tendenze del mercato, che li hanno valutati facendo riferimento a tre indicatori chiave: l’unicità dell’innovazione introdotta dal prodotto, il suo impatto sul segmento di mercato di riferimento e le tempistiche previste per la sua disponibilità sul mercato.

Qualità, produttività, versatilità dei supporti e flessibilità sono gli elementi distintivi di varioPRINT iX-series, definita da Keypoint Intelligence come “la prima vera stampante inkjet a foglio singolo in grado di gestire diversi formati e grammature di supporti patinati e non”. Anche la velocità massima di 320 immagini A4 al minuto e i volumi mensili fino a 10 milioni di immagini sono stati definiti “eccezionali per la categoria”.

Lanciata ad aprile 2020, varioPRINT iX-series ha registrato oltre 40 ordini in tutto il mondo. Kampert-Nauta, provider di servizi di stampa commerciale e online, è stato il primo cliente in assoluto a installare una varioPRINT iX3200. Richard Kampert, Amministratore delegato, ha commentato: “Negli ultimi anni, abbiamo discusso con Canon riguardo alla possibilità di investire nel settore inkjet. Abbiamo parlato soprattutto di qualità, produttività e grammatura della carta. Canon ha saputo rispondere prontamente a queste esigenze con varioPRINT iX3200. La stampante combina supporti più pesanti con una produttività elevata e una qualità pari a quella della stampa offset. È una combinazione perfetta. Abbiamo intenzione di utilizzare la iX per produrre biglietti di auguri, biglietti da visita, opuscoli, dépliant e brochure. Tutto in piccole tirature. Da questo dipende la nostra crescita futura.”

Leggi anche:  Epson presenta TM-m30II-S per ISV retail e hospitality

ProStream 1800 è stata considerata come “un’evoluzione rilevante per la sua classe” grazie alla qualità di stampa offset sui supporti patinati standard con velocità fino a 133 m/min. Anche il sistema di asciugatura ad aria della stampante e il sistema di telecamere ad alte prestazioni Inline Quality Control di Canon sono stati citati quali “altre innovazioni” che contribuiscono all’eccezionale qualità di stampa di ProStream.

Prima del lancio avvenuto ad agosto 2020, Grafica Veneta, stampatore di libri italiano, è stato il primo cliente a provare ProStream 1800 come aggiornamento del sistema ProStream 1000 installato nel 2017. Mauro Fontanari, Consigliere delegato ha affermato: “Cercavamo una soluzione digitale da tanto tempo ma non eravamo mai contenti della qualità offerta dal mercato. Con ProStream abbiamo finalmente trovato una macchina che ci consente di ottenere un prodotto finale di qualità pari a quella offset. Da quando abbiamo installato ProStream 1800, abbiamo aumentato del 50% la produzione, e questo significa essere più flessibili e poter soddisfare più ordini nella stessa quantità di tempo.”

Arizona 2300, lanciata il 1° settembre di quest’anno, è stata elogiata per la sua tecnologia “rivoluzionaria” Arizona FLOW. Si tratta di una tecnica di aspirazione abbinata ad un tavolo con più punti da cui iniziare la stampa, senza settori di aspirazione, con perni pneumatici di registro, che consente il posizionamento facile e affidabile dei supporti. Grazie a questa tecnologia, l’operatore non perde più tempo per mascherare il tavolo o fissare i supporti e, di conseguenza, “i tempi di allestimento si riducono ed il passaggio da un lavoro all’altro diventa più facile e veloce”.

Jens Filipsson, Titolare di Wiking Screen & Reklam ha commentato: “La riduzione dei tempi operativi è una sfida quotidiana che siamo riusciti a vincere solo con l’installazione di Arizona 2300, che offre qualità e velocità elevate. Questa stampante piana è essenziale per il successo della nostra azienda perché ci consente di trasformare le idee dei clienti in realtà. Abbiamo scelto Canon per la sua qualità e il suo valore, che ancora una volta trovano conferma in Arizona 2300.”

Leggi anche:  Apple lancia i primi MacBook basati su processore M1

Christian Unterberger, Chief Marketing Officer & Executive Vice President, Canon Production Printing, commenta: “Siamo molto orgogliosi del riconoscimento che Keypoint Intelligence BLI ha voluto riservare a queste tre stampanti. In Canon, riteniamo sia prioritario investire nel settore R&D per mantenere la promessa fatta ai nostri clienti, ossia “non scendere a compromessi” in fatto di innovazione, qualità, produttività e versatilità. I commenti che abbiamo ricevuto dai clienti riguardo al nostro portfolio di prodotti per la stampa di produzione sono stati eccellenti. Queste soluzioni infatti permettono di ottimizzare la produzione, ampliare le possibilità applicative e, quindi, far crescere il business.”