Gabriele Domenichini e Mapendo spiegano i Bitcoin

Gabriele Domenichini, uno dei massimi esperti di Bitcoin, è stato invitato a Bologna da Mapendo per dare tutte le informazioni essenziali sulla moneta digitale

Dalle 18:00 di oggi, presso gli spazi di Working Capital a Bologna, l’azienda di social media marketing Mapendo ha organizzato un incontro per spiegare anche ai più dubbiosi le opportunità dei Bitcoin, tanto osteggiati da Cina e Unione Europea. All’evento parteciperà Gabriele Domenichini, uno dei massimi esperti della moneta digitale bannata da Apple.

Domenichini, da Bologna agli USA per i Bitcoin

Domenichini ha iniziato la sua storia con i Bitcoin nel marzo 2011 quando li acquistò con PayPal per 1 dollaro ciascuno. L’anno successivo è andato a San Francisco al convegno della Bitcoin foundation. In quell’occasione ha conosciuto Jed McCaleb, creatore della rete eDonkey 2000, e i fratelli Winkelvoss, che da anni si sono lanciati nel business dei Bitcoin. Nella sua esperienza statunitense, Domenichini ha affinato la sua conoscenza della moneta digitale, che si può utilizzare anche ai casinò di Las Vegas, e ha provato i bancomat per Bitcoin.

In Italia, la valuta elettronica creata da Satoshi Nakamoto è ancora poco sfruttata e Mapendo e il loro ospite Domenichi, che regalerà un “portafoglio” di Bitcoin da spendere grazie ad un codice a barre, daranno tutte le informazioni necessarie per meglio comprendere il fenomeno digitale del momento.

Leggi anche:  Per Mazda i veicoli elettrici a lungo raggio inquinano troppo