Il Galaxy S4 mini fa calare la fiducia su Samsung

Dall’annuncio di un modello “mini” l’azienda ha perso circa 12 miliardi di dollari per la paura degli investitori di un abbassamento dei ricavi

La quota dell’azienda nordcoreana è scesa di oltre il 6%, secondo Reuters, nelle ultime ore. Tutto dipenderebbe dall’annuncio di due versioni “minori” dello smartphone di punta, il Galaxy S4, alimentate dalle preoccupazioni su un ventaglio di spesa minore degli acquirenti. I nuovi modelli di S4, con caratteristiche più basse rispetto a quello sul mercato, dovrebbero aiutare l’azienda ad ampliare la leadership nel mercato degli smartphone, respingendo i concorrenti cinesi e le voci che vorrebbero in via di uscita un modello economico di iPhone. Ma non sembra che gli investitori la pensino allo stesso modo.

Perchè produrre smartphone low-end

Secondo gli esperti, il rilascio di modelli di telefoni minori rispetto a versioni “top” dovrebbe rappresentare un vantaggio per i vendor: “Le vendite di terminali di fascia alta stanno rallentando – ha detto alla Reuters Kim Young-chan, analista della Shinhan Investment Corp – mentre i cellulari di fascia medio-bassa vanno molto forte in tutto il mondo“. Il problema è che gli investitori pensano che la vendita di modelli a prezzi inferiori possa provocare un assottigliamento dei margini e una crescita economica più bassa. Si tratta del calo di valuta più alto per Samsung da mesi, in particolare da quel -7% a seguito del verdetto di una giuria statunitense sulla violazione di alcuni brevetti di Apple.

Leggi anche:  Addio alla password con la soluzione biometrica Fujitsu PalmSecure