La NSA ha letto i tuoi SMS con Dishfire

Il The Guardian ha rivelato che la NSA ha spiato ogni giorno 200 milioni di SMS nel mondo grazie al programma Dishfire

Alla vigilia della presentazione da parte del presidente USA Barack Obama del nuovo corso deciso per la National Security Agency (NSA), il The Guardian e Channel 4 rivelano nuove indiscrezioni sulle attività di spionaggio dell’agenzia. Gli ultimi documenti rilasciati dal whistleblower Edward Snowden, che è stato in lizza per la copertina di Time per il 2013, affermano che attraverso il programma Dishfire sono stati controllati fino a 200 milioni di SMS al giorno in tutto il mondo.

Dishfire spia i tuoi SMS

Secondo Snowden la NSA ha spiato ogni giorno più di 5 miliardi di cellulari tramite il programma Co-travellers e 200 milioni di SMS sfruttando Dishfire. L’obiettivo dell’attività di spionaggio era ottenere dati di localizzazione, contatti e informazioni sulle carte di credito. A beneficiare del progetto sarebbero stati anche i servizi segreti del Regno Unito. Inoltre, è di ieri la notizia che la NSA è in grado di penetrare nei PC altrui anche quando questi non sono connessi alla Rete.

Basterà il nuovo smartphone Blackphone, definito il cellulare “a prova di spionaggio”, per evitare di essere controllati dagli 007 statunitensi?

Leggi anche:  Kaspersky scommette sui cyberunicorni del futuro