Primove: il bus elettrico che si ricarica wireless alle fermate

Primove di Bombardier è un autobus elettrico che si ricarica tramite induzione ogni volta che il mezzo si ferma su apposite piastre elettriche

Nel 2020 si stima che le vetture elettriche saranno 15 volte più numerose di oggi. Non deve quindi sorprendere che si stia sperimentando questa tecnologia anche per i mezzi pubblici. Dalla Germania arriva Primove, l’autobus elettrico di Bombardier che si ricarica per induzione ad ogni fermata.

Primove: l’autobus che si ricarica senza fili

Primove è dotato di due batterie ultraleggere che si ricaricano wireless ogni volta che il mezzo si ferma sulle apposite piastre elettriche, che possono essere piazzate lungo qualsiasi punto del percorso del mezzo. Una tecnologia di questo tipo è stata sviluppata anche dalla svedese Volvo. “Non cambia le abitudini di guida nè i tempi di percorrenza ma riduce consumi, emissioni ambientali e inquinamento acustico”, ha dichiarato l’AD di Bombardier Italia, Luigi Corradi. Primove potrebbe essere testato per la prima volta in Italia a Savona.

Leggi anche:  Apple Watch: in arrivo una funzione per monitorare il sonno