WhatsApp, sempre più vicine le chiamate vocali

WhatsApp: arrivano le chiamate vocali

Nell’ultimo aggiornamento di WhatsApp si richiede l’accesso al microfono. Questo è un chiaro segnale che stanno per arrivare le chiamate vocali VoiP

Allo scorso Mobile World Congress di Barcellona, WhatsApp, che potrebbe introdurre un terzo flag per la conferma di lettura, aveva annunciato la futura disponibilità delle chiamate vocali via web. Il momento in cui questa funzione sarà introdotta sembra sia imminente. Il sito Ndtv Gadgets ha fatto notare che nell’ultimo aggiornamento dell’app di messaggistica per iOS viene richiesto l’accesso al microfono del proprio iPhone o iPad anche per effettuare chiamate vocali. La novità dovrebbe arrivare quasi certamente con il prossimo update.

WhatsApp: presto le chiamate vocali

“Whatsapp richiede l’accesso al microfono per inviare messaggi vocali, registrare video e fare e ricevere chiamate vocali, si legge nel popup che appare al primo accesso all’app dopo aver eseguito l’aggiornamento.

Facebook, la cui acquisizione di WhatsApp è sotto indagine da parte delle autorità europee, ha già introdotto le chiamate vocali su Messenger ma inserendo questa possibilità anche sull’app creata da Jan Koum potrebbe davvero mettere in seria difficoltà colossi del VoiP come Skype. WhatsApp conta oltre 500 milioni di utenti attivi e secondo le stime di GlobalWebIndex a fine maggio l’app di messaggistica raccoglieva il 19% di tutti i messaggi scambiati in Rete.

Leggi anche:  Talentia Software annuncia il rilascio della release 12.3 di HCM