Mainframe Excellence 2025: appello alle nuove generazioni per la gestione del Mainframe

Il documento “Mainframe Excellence 2025” propone una strategia di lungo periodo per i sistemi z/OS, presto in mano alla generazione Y

Compuware ha pubblicato un white paper intitolato “Mainframe Excellence 2025: A Generational Call for Strategic Platform Stewardship”. Il white paper propone una strategia a lungo termine per le organizzazioni IT che utilizzano sistemi mainframe z/OS.

Alcuni studi confermano che molte aziende che utilizzano il mainframe hanno una strategia di lungo periodo per continuare a farlo. Spesso, le loro applicazioni più importanti sono su mainframe. Il portfolio di applicazioni mainframe è un importante repository delle conoscenze di un’azienda, ma i giovani nati tra gli anni ’80 e il 2000 tendono ad avere un’esperienza scarsa o nulla di questa offerta, essendo focalizzati su tecnologie di tipo mobile, web o distribuite.

Questa mancanza di esperienza rappresenta una sfida per le aziende che usano sistemi mainframe z/OS, che devono avere a disposizione professionisti IT con competenze specifiche nel momento in cui chi detiene la conoscenza sul mainframe in azienda va in pensione. È importante che le aziende proteggano in maniera rigorosa il valore della conoscenza del mainframe poiché continuano a sfruttare l’unicità di questa tecnologia per rispondere alle richieste di un’economia sempre più digitale.

[blockquote style=”4″]“I CIO che non sono cresciuti con un ruolo specifico nel mainframe hanno la tendenza a dire ‘ci penserò domani’ quando si parla della gestione dei sistemi z/OS,” ha dichiarato Chris O’Malley, President of Mainframe Operations di Compuware. “Crediamo che sia arrivato il momento di affrontare questo tema e che, con la giusta strategia, la prossima generazione di CIO potrà sfruttare i benefici delle tecnologie mainframe per generare valore per il business e vantaggio competitivo.”[/blockquote]

Leggi anche:  White Paper: Process Mining

Le attività suggerite dal documento “Mainframe Excellence 2025” includono:

– Fare un inventario dei dati, applicazioni, capacità, utilizzo e strumenti di gestione mainframe esistenti
– Costruire un piano di reperimento conoscenze basato sui fatti con scadenze realistiche
– Essere informati sulle funzionalità mainframe attuali e future
– Commisurare gli investimenti nella gestione delle applicazioni mainframe
– Istituire una moratoria sui tagli a breve termine con potenziali conseguenze a lungo termine
– Contrastare la sovrastima di capacità di piattaforme non-mainframe e relativi costi e rischi

Il documento completo è disponibile qui.