Nuove funzioni per Oculus Rift grazie a Surreal Vision

Oculus Rift facebook teletrasporto

Oculus VR ha acquisito Surreal Vision, startup specializzata nella ricostruzione 3D in real time dello spazio reale, per migliorare Oculus Rift

Oculus VR, società di proprietà di Facebook che ha realizzato i visori per la realtà aumentata Oculus Rift, ha annunciato l’acquisizione della startup Surreal Vision. L’azienda britannica ha appena un anno di vita e si occupa della ricostruzione 3D di azioni compiute nel mondo reale nel momento esatto in cui avvengono. La tecnologia di Surreal Vision permette quindi di ricreare virtualmente l’interazione fra persona e oggetti in modo molto realistico. L’acquisizione, di cui non sono state rivelate le cifre, è stata ufficializzata sul blog di Oculus VR e permetterà all’azienda di espandersi in altri settori oltre al gaming e al cinema immersivo.

Quanto costeranno gli Oculus Rift?

Fino ad oggi si sapeva che gli Oculus Rift sarebbero arrivati sul mercato ad inizio 2016 mentre il prezzo dei visori è rimasto un mistero. Durante la Code Conference Re/Code, il CEO di Oculus VR Brendan Iribe, che ha aperto all’utilizzo dei suoi device per la pornografia, ha rivelato un dettaglio che potrebbe permettere di ipotizzare quanto bisognerà sborsare per averli. Gli utenti spenderanno 1.500 per un bundle che comprende Oculus Rift e un PC per il gaming dal valore inferiore ai mille dollari. Ciò significa che i visori potrebbero costare tra i 500 e gli 800 dollari.

Oculus VR non è l’unica azienda interessata alla realtà aumentata. Google sta rivedendo la strategia legata ai Google Glass mentre Microsoft ha presentato i suoi occhiali 3D HoloLens. GoPro, che lancerà nel 2016 un proprio drone, ha invece annunciato un sistema per la realtà virtuale di forma sferica per catturare immagini a 360°.

Leggi anche:  DFLabs diventa Sumo Logic Italy, combinazione di cloud SIEM e SOAR