AMD lancia Radeon Software Crimson

amd radeon crimson italia

L’azienda ha annunciato un mini sistema operativo creato apposta per le schede video che sostituisce i classici driver Catalyst

Oramai esistono sistemi operativi per tutto e non è dunque una novità che le compagnie ne producano di specifici per i loro prodotti. Se poi parliamo di schede video e di AMD allora la questione diventa davvero rilevante. Le schede grafiche diventano sempre più potenti e in grado di gestire porzioni di memoria importanti. Per farlo fino ad oggi utilizzavano componenti software limitate, i cosiddetti driver, che non facevano altro che integrarsi all’interno del sistema operativo principale e gestire determinate funzioni in particolari condizioni. Adesso cambia tutto.

[ot-video type=”youtube” url=”https://www.youtube.com/watch?v=Vd7dY2A8h_I”]

Mini OS per GPU

Con Radeon Software Crimson infatti, AMD realizza un mini sistema operativo per GPU, un ambiente dedicato che sostituisce i driver Catalyst e in grado di implementare l’utilizzo della scheda video aumentandone prestazioni e tempi di risposta. Secondo l’azienda, Crimson riesce a far partire un gioco in meno di un secondo, circa 10 volte più veloce dei driver precedenti, e contiene miglioramenti in termini di performance importanti. Ad esempio la sezione Radeon Setting (Impostazioni) è costruita su una nuova architettura che consente all’utente di scegliere i settaggi migliori per i diversi titoli. “Abbiamo combinato quello che sapevamo con nuove tecnologie, così oggi chiunque può controllare in totale libertà la GPU attraverso un’applicazione moderna” – ha spiegato Terry Makedon, senior manager di Radeon Technologies Group, la divisione che si è occupata di Crimson. Il piccolo OS arriverà entro la fine dell’anno, anche se non si sa ancora per quali schede sarà compatibile.

Leggi anche:  iPhone 13 promette una vera rivoluzione