Con Android si potranno esplorare le app senza scaricarle

Android godless malware

Google sta testando negli USA una funzione per Android che consente lo streaming delle app ed elimina il problema di doverle scaricare

A volte può capitare che il contenuto che stiamo cercando in Rete si nasconda all’interno di un’app e l’unico modo per accedervi è quello di scaricarla. Google sta attualmente testando una soluzione che potrebbe risolvere il problema. Big G ha annunciato sul proprio blog che sta sperimentando negli Stati Uniti una nuova funzione di Android che consente di esplorare i contenuti di un’app senza effettuare il download.

Da circa due anni, Google ha incluso nei risultati di ricerca anche i contenuti raccolti nelle app ma per ora su mobile è possibile accedere solo a quelli presenti in Rete. La nuova funzione consente grazie al cloud di effettuare lo streaming dell’applicazione e renderne facilmente fruibili le informazioni che contiene. Ad esempio sarà possibile navigare all’interno di un’app per alberghi ed effettuare una prenotazione senza doverla installare. Google, il cui assistente vocale è ora in grado di rispondere a domande complesse, sottolinea che per utilizzare questa funzione ci sarà bisogno di una buona connessione Wi-Fi e che sta testando la funzione con alcuni partner come HotelTonight, Chimani, Daily Horoscope e New York MTA Subway Map.

Leggi anche:  TIBCO accelera il time-to-insight con potenziamenti rivoluzionari al proprio portafoglio