Nuovi processori Intel Core vPro di sesta generazione

intel core vpro

intel core vpro

Nuova gestione della protezione delle identità, migliori soluzioni per la collaborazione, dispositivi sottili e potenti cambiano il nostro modo di lavorare

Intel Corporation ha annunciato la disponibilità della famiglia di processori Intel Core vPro di sesta generazione per le aziende moderne. La nuova versione dei processori Intel Core vPro risponde alle esigenze di sicurezza e produttività delle grandi aziende con innovazioni a livello di sicurezza dell’autenticazione, prestazioni e collaborazione, ideali per i dispositivi 2 in 1, Ultrabook, all-in-one e i più recenti PC desktop.

“Con nuovi design accattivanti, prestazioni aggiuntive e maggiore durata della batteria, i processori Intel Core e Intel Core vPro di sesta generazione stanno definendo un nuovo standard per il business computing”, ha dichiarato Tom Garrison, Vice President e General Manager della divisione Intel Business Client. “Aggiungendo anche funzionalità di sicurezza ottimizzata direttamente a livello hardware, Intel ha contribuito a rendere i più recenti PC parte integrante delle soluzioni di sicurezza delle aziende, facendo sì che gli utenti siano più protetti e produttivi che mai”.

Bloccare la porta virtuale di accesso ai PC con protezione che va oltre una password

Gli hacker trovano modi sempre nuovi per entrare nei vecchi PC attraverso la loro porta virtuale, rubando cioè le credenziali degli utenti e acquisendo privilegi di accesso all’interno delle organizzazioni. Oggi oltre la metà delle violazioni dei dati inizia con l’utilizzo improprio o il furto delle credenziali utente. I vecchi PC che impiegavano password di otto caratteri da modificare ogni 90 giorni potevano andare bene una decina d’anni fa, ma i metodi di attacco sempre più sofisticati richiedono un maggiore livello di sicurezza.

Per risolvere questo problema, Intel presenta in anteprima una nuova soluzione di sicurezza – Intel Authenticate – che permette alle aziende di avviare al loro interno la fase di testing e qualificazione. Intel Authenticate è una soluzione di autenticazione a più fattori, ottimizzata tramite hardware, che rafforza la protezione delle identità nei PC, rendendolo meno vulnerabili agli attacchi che mirano alle credenziali di identità e sicurezza.

Leggi anche:  Amazon presenta il nuovo Fire HD 8

Intel Authenticate verifica le identità utilizzando contemporaneamente una combinazione che può contare fino a 3 fattori rafforzati: un’informazione nota all’utente, come un numero di identificazione personale (PIN); un dispositivo dell’utente, ad esempio un cellulare; una caratteristica fisica dell’utente, come un’impronta digitale. I reparti IT possono scegliere tra molteplici fattori rafforzati o sistemi di autenticazione basati sulle policy dell’azienda e non sono più costretti a fare affidamento sul fatto che i dipendenti debbano ricordarsi password complicate. Intel Authenticate è compatibile con Microsoft Windows 7, 8 e 10 ed è disponibile in anteprima per i clienti.

Il passaggio a nuovi PC aziendali incrementa la produttività e riduce i costi complessivi

I notebook datati possono costare alle aziende 4.203 $ all’anno, ogni 3 PC, in termini di costi di manutenzione e mancata produttività. I nuovi PC aziendali contribuiscono a risolvere questo problema offrendo prestazioni fino a 2,5 volte superiori e un incremento delle prestazioni grafiche di 30 volte rispetto a un dispositivo di 5 anni fa, offrendo agli utenti produttività di gran lunga maggiore e potenti strumenti aziendali.

Acer, Asus, Dell, Fujitsu, HP, Lenovo, Panasonic e Toshiba stanno lanciando dispositivi pensati per le aziende, dotati dei nuovi processori Intel. Le aziende possono scegliere tra un’ampia varietà di design, tra cui dispositivi 2 in 1, Ultrabook, clamshell ultra sottili, Mini PC e PC desktop all-in-one, creati appositamente per gli ambienti di lavoro e per soddisfare le esigenze di aziende di qualsiasi dimensione.

Un nuovo modo per fare riunioni più produttive

Il modo in cui le aziende collaborano a livello globale sta cambiando, anche se gli strumenti delle sale riunioni che dovrebbero consentire meeting efficaci non hanno tenuto il passo con una forza lavoro sempre più dislocata geograficamente. Intel introduce una serie di aggiornamenti di Intel Unite per abilitare un modo più intelligente e connesso di fare riunioni nell’ambiente di lavoro. Gli aggiornamenti comprendono funzionalità di visualizzazione estese affinché i partecipanti non debbano più cercare il giusto adattatore o dongle. Sia i partecipanti in sede che quelli in remoto possono visualizzare e interagire in tempo reale con i contenuti in maniera più efficace e sicura. I dipendenti possono avviare immediatamente le riunioni utilizzando schermi o proiettori nuovi o esistenti. La disconnessione automatica e l’integrazione di Skype for Business offrono ai clienti un’esperienza fluida durante i meeting.

Leggi anche:  EOS e Audi ampliano la gamma di applicazioni per la stampa 3D del metallo

Favorire la crescita delle piccole e medie imprese

Alle piccole e medie imprese Intel offre Intel Small Business Advantage (Intel SBA), una soluzione facile da usare che aiuta i titolari delle PMI a proteggere e far crescere le loro aziende. Fornisce infatti alle piccole e medie imprese un modo semplice e centralizzato per collegare e condividere le informazioni, abbinato ad aggiornamenti automatici di sicurezza e manutenzione. Intel SBA include funzioni di collaborazione, come chat e condivisione di file, unitamente a funzionalità di sicurezza, come USB Blocker, per aiutare i titolari delle PMI ad avere sempre il controllo dei dati delle loro aziende.