Pebble torna su Kickstarter ed è subito record

pebble rebble

Pebble 2, Pebble Time 2 e Core sono approdati sulla piattaforma di crowdfunding abbattendo ogni record precedente

La cifra minima per mandare avanti la produzione dei nuovi Pebble 2, Pebble Time 2 e Core era ferma a 1.000.000 di dollari. A qualche ora dal lancio siamo già ad oltre 6.000.000 di dollari e mancano ancora 35 ore per chiudere la raccolta di fondi. Insomma, Pebble non delude mai e lo sanno bene gli utenti che si sono tuffati in più di 34.000 a scommettere sui nuovi progetti che seguono i campioni di incassi precedenti. Nello specifico, si tratta di due smartwatch e un indossabile con supporto 3G, dotato di GPS e lettore musicale. Il Pebble 2 costa 99 dollari, il Pebble Time 2 169 dollari mentre il wearable, chiamato Core, ha un prezzo di 69 dollari. La parola d’ordine è dunque, ancora una volta, low-cost, senza rinunciare però alla qualità.

Di cosa si tratta

Il Pebble 2 è, esteticamente, molto simile al primo Watch, approdato su Kickstarter nel 2012. Ciò che cambia è un cardiofrequenzimetro che, nel concreto, pone Pebble in diretta competizione con dispositivi molto amati dagli sportivi, come Fitbit. Il display è da 1.26 pollici con protezione Gorilla Glass, la batteria ha una durata di 7 giorni e il prezzo è di 99 dollari se si acquista in pre-ordine su Kickstart, mentre dopo passerà a 129 dollari; la disponibilità è prevista per settembre. Il Time 2 porta con sé le stesse caratteristiche del Pebble 2 ma in un formato più sottile ed elegante. Si tratta della naturale evoluzione del Pebble Time Steel ma con un prezzo più basso: 169 dollari (dopo 199) invece dei 250 necessari per l’orologio precedente. La vera novità è allora Core, un lettore musicale che va oltre quello che fino a ieri era l’iPod Shuffle. Dotato di slot per la sim 3G, Bluetooth e ingresso audio, è l’accessorio da avere per i runner (anche amatoriali) che non ne possono più di uscire di casa con il proprio smartphone per tracciare la corsa o semplicemente ascoltare la musica. Core ha una memoria interna, entro cui memorizzare le canzoni, ma anche connessione 3G grazie alla quale si potrà fare streaming da piattaforme musicali come Spotify (altre in futuro) e monitorare l’allenamento, inviando i progressi online. Arriverà a gennaio e costa 69 dollari.

Leggi anche:  Huawei al lavoro su nuovi MateBook con AMD Ryzen 5000