Firefox Quantum sarà il browser più veloce di sempre?

firefox quantum

Mozilla presenta Firefox Quantum, una nuova versione del suo browser più veloce, e riduce il lavoro della RAM

L’anno scorso Mozilla ha avviato il progetto Quantum con l’obiettivo di realizzare un browser in grado di competere con Edge di Microsoft e Chrome di Google. Oggi la prima fase di sviluppo è stata completata e ora Firefox Quantum è disponibile in fase beta. Questa nuova tecnologia, che ha già raddoppiato la velocità rispetto alla release presente all’inizio del progetto, verrà integrata nella versione stabile di Firefox 57 che verrà rilasciata il 14 novembre.

Firefox Quantum è basato sul motore Gecko ma alcune parti sono state sostituite da nuove componenti come Servo, realizzato in collaborazione tra Mozilla e Samsung. Quest’ultime sono state inoltre scritte per la maggior parte con il nuovo linguaggio di programmazione Rust.

Mozilla ha spiegato in una nota che Firefox Quantum non solo garantirà una rapidità mai vista nell’apertura delle pagine e nella gestione dei contenuti complessi ma amministrerà più efficientemente la potenza di calcolo. La beta, stando ai calcoli degli ingegneri, utilizza in media il 30% di memoria in meno rispetto a Chrome. Infine, il browser integrerà una nuova interfaccia chiamata “Photon” con nuovi tab di forma quadrata che facilitano l’accesso ai siti più visitati.

[ot-video type=”youtube” url=”YIywpvHewc0″]

Leggi anche:  Effetto Draghi sul web: 200mila contenuti nell’ultima settimana