Siri ha preferito Google a Bing di Microsoft

siri apple iphone 8

Apple ha deciso che Google sostituirà Bing come motore di ricerca di riferimento di Siri per link e video

Fino ad oggi Siri ha utilizzato Bing di Microsoft per le sue ricerche online ma le cose sono cambiate. Ora l’assistente vocale di Apple ha deciso di affidarsi a Google per questa operazione su iOS e Spotlight su Mac. Da anni l’azienda di Mountain View paga profumatamente la Mela per rimanere il motore di ricerca preinstallato su Safari sia su mobile sia su fisso. Per Microsoft si tratta di un problema non da poco visto che il suo software, che ha integrato un nuovo sistema per identificare le fake news, non ha ancora colmato il profondo gap con la concorrenza.

Google ora si occuperà per Siri di qualsiasi richiesta da parte dell’utente compresi link e video. All’interno dei risultati non saranno presenti nessuna delle inserzioni comunemente mostrate nelle SERP. Inoltre, la crittografia proteggerà la privacy degli utenti e le informazioni da loro cercate. “Passare a Google come provider per le ricerche web di Siri, per la ricerca di iOS e per Spotlight su Mac consentirà a questi servizi di avere un’esperienza coerente con quella default di Safari. – afferma un portavoce di Apple a TechCrunch – Abbiamo solide partnership con Google e Microsoft e continueremo a impegnarci per fornire agli utenti la migliore esperienza possibile”.

L’azienda di Redmond, che sta progettando nuovi cavi sottomarini insieme a Facebook, può comunque consolarsi con il fatto che Bing rimarrà il motore di ricerca principale per immagini. “Diamo valore alla nostra partnership con Apple e guardiamo avanti per proseguire la collaborazione in molti modi, inclusa la ricerca delle immagini su Bing in Siri, per offrire la migliore esperienza possibile ai nostri clienti”, afferma l’azienda in una nota. Microsoft ha inoltre sottolineato che tramite il suo software passano un terzo delle ricerche su PC negli USA e ha rimarcato le partnership con Yahoo!, AOL, Amazon e Twitter.

Leggi anche:  Le soluzioni di Hitachi Vantara per la ripresa del business delle aziende italiane