Microsoft lancia in Italia Xbox One X

La più potente console di gioco è anche una macchina perfetta per l’intrattenimento domestico. Costa 499 euro nella standard edition

Definita mesi prima della presentazione come la console di gioco “più potente mai realizzata”, Xbox One X non ha deluso le attese. Microsoft l’ha ufficializzata negli USA, portandola in Italia un paio di giorni fa, così come nel resto del mondo, dove è entrata nella sua fase cruciale, quella di vendita. Il prezzo è fuori portata rispetto alle concorrenti, 499 euro, ma il cartellino li vale tutti. Il motivo? Basta attenersi alle specifiche tecniche: CPU AMD a 8 core con una frequenza di clock di 2,3 GHz, 12 GB di memoria grafica GDDR5 e GPU da 6 Teraflop, qualcosa che altrove non esiste. Tutto per realizzare, anche ma non solo, una diffusione su schermo di giochi e contenuti in 4K a 60 fps costanti, ovvero lungo l’intero svolgersi di un titolo videoludico e non limitato a spezzoni singoli, che spesso riguardano filmati in computer grafica non interattivi.

Già da record

In molte nazioni, come il Regno Unito, la cosiddetta Project Scorpio, nome in codice svelato già nel 2016, è andata sold-out in occasione dell’apertura delle prevendite, costringendo Microsoft ad accelerare la produzione per accontentare la maggior parte dei consumatori entro Natale. La multinazionale americana punta sicuramente sugli appassionati del gaming ma con un’apertura anche agli altri membri della famiglia. Come da tradizione Xbox infatti, sono tante le occasioni per godersi tramite la console contenuti digitali a 360 gradi, questa volta anche con il beneficio del 4K. Netflix e Amazon Prime Video, ad esempio, ospitano un catalogo limitato di visioni in alta qualità, per le quali serve un televisore Ultra HD, anche se i vantaggi in termini di fluidità ci saranno per tutti, anche su un semplice Full HD.

Leggi anche:  Nintendo si scusa per i ritardi nella produzione di Switch dovuti al coronavirus