Cloudera: due IoT Breakthrough Awards 2018 per l’innovazione nell’ambito delle connected car

microsoft connected vehicle platform

La piattaforma per di analisi e apprendimento automatico di Cloudera riconosciuta come protagonista nella trasformazione digitale del business

Cloudera annuncia di aver ottenuto due premi IoT Breakthrough Awards 2018: l’Overall Connected Car Innovation of the Year grazie alla partnership con Navistar e Connected Car Insurance Solution of the Year grazie al progetto con Octo Telematics. In particolare, la soluzione Cloudera Enterprise è stata premiata dalla giuria 2018 per aver contribuito a far diventare i propri clienti, Navistar e Octo, aziende orientate ai dati attraverso soluzioni innovative che combinano i dati provenienti da sensori IoT (Internet of Things), apprendimento automatico e analisi predittiva. Questi riconoscimenti confermano Cloudera protagonista in questo ambito: i premi IoT Breakthrough Awards, infatti, celebrano le aziende, le persone e i prodotti migliori al mondo in ambito IoT in base alla creatività, all’impegno professionale e al successo dei loro progetti.

“Centinaia delle più grandi imprese del mondo utilizzano l’IoT per innovare e ‘rompere gli schemi’”, ha dichiarato Dave Shuman, IoT e manufacturing industry leader di Cloudera. “Grazie all’impiego intelligente di soluzioni IoT basate su Cloudera, Navistar e Octo Telematics stanno sviluppando con successo soluzioni che creano modelli di business completamente nuovi, introducono nuovi prodotti e servizi, e migliorano l’esperienza del cliente”.

Navistar, tra i principali produttori di autocarri commerciali, autobus, veicoli militari e motori diesel, ha lanciato OnCommand Connection, una piattaforma-as-a-service che raccoglie oltre 70 feed di dati telematici e di sensori provenienti da oltre 375.000 autocarri connessi per offrire ai propri clienti il monitoraggio in tempo reale e la diagnostica avanzata dei veicoli. Utilizzando Cloudera Enterprise, OnCommand Connection aiuta i clienti a ridurre i costi di manutenzione e i tempi di inattività dei veicoli fino al 40% e a diminuire immediatamente la spesa in hardware legacy.

Leggi anche:  L’Intelligenza Artificiale può generare un DNA fasullo

Octo Telematics, fornitore globale di soluzioni telematiche e di analisi dati per il settore assicurativo auto, ha coinvolto Cloudera per migliorare le proprie capacità di analisi e gestire correttamente il volume crescente di dati telematici e IoT provenienti dai veicoli connessi. Grazie a Cloudera, Octo può acquisire, archiviare, elaborare e analizzare in modo rapido ed efficiente i dati relativi a più di 175 miliardi di chilometri di guida e circa 433.000 incidenti gravi provocati da 5,3 milioni di auto connesse. L’apprendimento automatico avanzato e le capacità analitiche della piattaforma di dati personalizzata hanno permesso a Octo di trasformare il settore dell’assicurazione auto e migliorare i propri volumi di business.