Galaxy S9, abbiamo il prezzo

Solo un leggero rialzo rispetto al cartellino degli smartphone attualmente in vendita: 50 euro in più per entrambi i modelli

Nei giorni scorsi paventavamo la possibilità che la nuova flotta dei Galaxy S9 e Galaxy S9+ potesse subire un rilancio di prezzo importante in ogni mercato di riferimento. Nello specifico la quotazione in euro, stando alle fonti online, raccontava di un centone oltre il cartellino fissato da Samsung al lancio delGalaxy S8 e Galaxy S8+, tanto da superare persino la richiesta del già oneroso Galaxy Note8. E invece pare che le cose siano meno dolorose del previsto, con un aumento dell’etichetta di soli 50 euro. Ciò vorrà dire dover preparare 879 euro per il Galaxy S9 e 979 euro per il Galaxy S9+, meno dell’ultimo arrivato della serie Note ma pur sempre poco popolare.

Come lo sappiamo

L’indiscrezione sui prezzi giunge da una fonte britannica, che ha svelato il rialzo in sterline. Tuttavia, come il leak precedente, la conversione in euro non dovrebbe rispettare esattamente il cambio ma un rapporto di 1 a 1, con un certo vantaggio per la moneta continentale viste le quotazioni attuali. C’è da crederci? Viste le tempistiche (manca meno di una settimana al lancio) diremmo di si, anche se ovviamente nulla è per scontato di questi tempi.

Paradossalmente, le uniche certezze intorno ai due terminali (classico e plus) riguardano l’estetica, che non pare nascondere più dubbi. Anche la presenza della doppia fotocamera sul modello maggiore è un dato di fatto, confermato da alcune cover e dalla più recente tecnologia dei sensori Isocell, che vede nella dual-cam il futuro dello scatto in mobilità. La conferenza di presentazione degli S9 è fissata per domenica 25 febbraio alle ore 18 italiane.

Leggi anche:  Riello UPS e Syneto insieme per sistemi di iperconvergenza sempre più affidabili e resilienti