Appaiono i dettagli di Apple iPhone 13 e iPhone SE 3

Evento Apple per il 23 marzo: ecco cosa ci aspettiamo

Le informazioni sono state condivise dall’analista di settore Ross Young

Alcuni interessanti e presunti dettagli sulla linea di iPhone 13 e la prossima iterazione di iPhone SE sono stati diffusi ​​da Mizuho Securities tramite Ross Young. Secondo l’analista, ci saranno quattro modelli che faranno parte della gamma di iPhone 13: un Pro Max da 6,67 pollici, un Pro da 6,06 pollici, un taglio classico da 6,06 pollici e una variante “mini” da 5,42 pollici.

Tutti e quattro saranno dotati di pannelli OLED, forniti da Samsung (SDC) per il modello Pro Max, LG e BOE per gli smartphone Pro e normali, e SDC e LG per il “mini” iPhone 13. Ulteriori dettagli mostrano che la connettività mmWave 5G e sub 6 GHz sarà disponibile su iPhone 13 Pro Max e iPhone 13 Pro, mentre gli altri due dispositivi dovranno accontentarsi di sub 6 GHz 5G.

Di prossima uscita

Young afferma che i due modelli di smartphone iPhone 13 Pro utilizzeranno ProMotion per frequenze di aggiornamento variabili (display a 120 Hz) e offriranno configurazioni di telecamere posteriori triple, affiancate dal sensore ToF. Per quanto riguarda l’Apple iPhone SE 3, sembra che i fan della forma più piccola dovranno aspettare fino alla primavera del 2022 prima che la terza generazione faccia la sua comparsa. Apparentemente, avrà uno schermo LCD da 6,06 pollici, un sistema a doppia fotocamera posteriore e un sensore di impronte digitali.

Mentre gli iPhone 13 monteranno pannelli basati sulla tecnologia Y-OCTA di Samsung, l’Apple iPhone SE 3 di terza generazione dovrà accontentarsi di una soluzione touch in-cell. Vige ancora un assoluto segreto circa il lancio degli iPhone 13, anche perché, di norma, dall’annuncio al vero appuntamento passa almeno una settimana e ad oggi nessuno ha ancora ricevuto comunicazioni ufficiali a riguardo.

Leggi anche:  Il primo smartphone rugged 5G al mondo sarà il Blackview BL6000 Pro