Apple, il 10 novembre arrivano i nuovi MacBook

Apple, il 10 novembre arrivano i nuovi MacBook

La compagnia ha confermato un evento online per chiudere l’anno in bellezza, con il lancio dei primi dispositivi con processore casalingo

Apple sta preparando tre nuovi Mac come parte della transizione ai propri chip, tutti attesi per l’evento del 10 novembre. L’azienda aggiornerà quindi il MacBook Air da 13 pollici, il MacBook Pro da 13 pollici e il MacBook Pro da 16 pollici con il nuovo processore casalingo “Apple Silicon”. Questi chip, piuttosto che utilizzare hardware Intel, fornitore principale dei Mac finora, poggeranno su una piattaforma proprietaria, che promette di aumentare le prestazioni e la durata della batteria.

Anche l’esterno dei nuovi computer sarà leggermente diverso rispetto al design attuale, almeno secondo quanto dice un nuovo rapporto di Bloomberg, che ha riferito come Apple stia lavorando pure su una versione diversa di iMac e Mac Pro, di circa la metà delle dimensioni attuali.

Cosa aspettarsi il 10 novembre

La scelta dei laptop come primi computer Apple Silicon è probabilmente dovuta dal fatto che i principali vantaggi dei nuovi chip – prestazioni della batteria migliorate e design più piccoli – sarebbero risultati meno evidenti su computer desktop più potenti. Non è chiaro quando arriveranno i modelli che ci apprestiamo a scoprire il 10 novembre ma quando la Mela ha annunciato i nuovi chip, aveva affermato di poter dare al mercato questa ventata di freschezza ​​entro la fine dell’anno, con una transizione che sarebbe stata completata entro due anni.

Non è nemmeno chiaro se i nuovi MacBook sostituiranno sin da subito i modelli esistenti potenziati da Intel o se questi ultimi rimarranno in vendita. Ne sapremo di più tra meno di una settimana, quando ci sarà l’appuntamento virtuale dall’Apple Campus, denominato “One More Thing”, che vedrà probabilmente anche l’annuncio della data di uscita del nuovo sistema operativo Big Sur.

Leggi anche:  Questo sarà il nuovo OnePlus 8