LG Rollable arriverà quest’anno

LG Rollable arriverà quest’anno

Durante la conferenza del CES online, LG ha mostrato un video del suo smartphone con schermo flessibile, pronto per il 2021

LG ha spiazzato tutti con un teaser ufficiale che riprende il suo prossimo telefono, che ha una particolarità: un display arrotolabile, giustamente chiamato LG Rollable. Il dispositivo utilizzerà un pannello OLED flessibile sviluppato da BOE che si espande dall’involucro, consentendo di espandere lo spazio senza alcun meccanismo di piegatura.

Il sito Nikkei Aisia ha ottenuto la conferma da un portavoce di LG che l’LG Rollable sarà effettivamente in vendita entro la fine dell’anno. Non è stata menzionata una data specifica né dettagli sui prezzi, ma è comunque interessante sapere che un prodotto del genere arriverà così presto. Secondo LG, lo smartphone è dotato di uno “schermo ridimensionabile unico” in grado di trasformarsi. Nel video, è possibile vedere come LG Rollable si espande senza problemi, per passare da smartphone a tablet.

LG Rollable fa parte di “Explorer Project”, che mira a fornire dispositivi distintivi e caratterizzati da “esperienze di usabilità inesplorate”. L’LG Wing, che dispone di un display principale girevole, è stato il primo del genere. L’anno scorso, rapporti dalla Corea del Sud affermavano come LG avesse intenzione di rilasciare uno smartphone con display arrotolabile a marzo 2021, il che suggerisce che le tempistiche sono plausibili. Ma ci sono molte domande su come il meccanismo dovrebbe funzionare. Basta un pulsante per passare dalla modalità telefono a quella tablet? Come influisce sulla durata della batteria? Qual è la garanzia su uno smartphone arrotolabile? Quanto costerà? Si spera che queste e molte altre riceveranno presto una risposta, quando l’LG Rollable arriverà sul mercato. LG non è l’unica azienda a esplorare la possibilità di uno smartphone simile: TCL e OPPO hanno mostrato concetti sulla stessa falsariga. Ma in base a ciò che è stato mostrato nei giorni scorsi, LG sembra sicuramente l’azienda più vicina ad offrire un tale dispositivo per la massa.

Leggi anche:  iPhone 12 sarà un po’ iPad Pro e un po’ iPhone 5