Elon Musk ha impiantato Neuralink in una scimmia

Elon Musk ha impiantato Neuralink in una scimmia

L’obiettivo sarebbe quello di permettere all’animale di giocare a Pong con il solo pensiero. Ma è polemica

Elon Musk ha rivelato che la sua startup Neuralink ha impiantato un chip wireless nel cervello di una scimmia per consentirle di giocare ai videogiochi. Il miliardario, che è anche a capo di SpaceX e Tesla, ha detto che la scimmia “sembra felice” e che l’esperimento soddisfa tutti i requisiti normativi negli Stati Uniti. Parlando durante una sessione di domande e risposte sull’app Clubhouse, Musk ha affermato che la startup è andata oltre gli esperimenti sui maiali e sulle scimmie.

“Abbiamo già una scimmia con un impianto wireless nel cervello che, con minuscoli fili, le permette di giocare ai videogiochi usando la mente. E sembra totalmente felice. Non puoi nemmeno vedere dove è stato inserito l’impianto neurale. Non è a disagio e non sembra per nulla strano”.

Cosa aspettarsi adesso

Musk ha aggiunto che un ispettore del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) ha descritto il laboratorio di Neuralink come una struttura che non valica alcuna norma in materia, nel rispetto degli esperimenti sugli animali. Un portavoce di Neuralink ha commentato: “Abbiamo fatto il possibile per le scimmie. Una delle cose che stiamo cercando di capire è se possiamo permettere a due animali di giocare, l’uno contro l’altro, a Pong, solo col pensiero. Sarebbe fantastico”.

Lo scopo, a lungo termine, della società è utilizzare i suoi chip wireless per trattare disturbi e malattie cerebrali. Obiettivi ambiziosi, che vanno oltre il concetto di simbiosi uomo-IA a qualcosa che il CEO definisce “telepatia concettuale”. Ciò implicherebbe che gli umani pensino a una “serie complessa di concetti” e che poi li trasferiscano direttamente, non compressi, ad un’altra persona. “Ciò migliorerebbe enormemente la qualità della comunicazione e la sua velocità”, ha affermato Musk.

Leggi anche:  Facebook tappa un’importante falla su Messenger