Google Pixel Fold: nuove voci sulla data di lancio

Google Pixel Fold: nuove voci sulla data di lancio

La presentazione dei Pixel 6 avrebbe un ‘ospite’ d’eccezione

Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro sono dietro l’angolo ma il colosso americano avrebbe ben altro asso nella manica. Secondo quanto riferito, Big G sta lavorando seriamente sul Pixel Fold. Una nuova voce fornisce nuova linfa e informazioni su quando aspettarsi il pieghevole di Google di prima generazione. Stando ad Evan Blass, una fonte interna generalmente affidabile indica che il foldable di Mountain View verrà lanciato entro quest’anno. Dal nome in codice “Passport”, si dice che Pixel Fold arrivi da due anni di sviluppo nei Google Lab, che alla fine hanno realizzato un telefonino dal design parecchio simile al Galaxy Z Fold 3 di Samsung. Non è la prima volta che la notizia del lancio del Pixel Fold emerge con forza. 

Le prime indiscrezioni suggerivano che il pieghevole sarebbe stato presentato insieme alla serie Pixel 6 ad ottobre, il che è ancora teoricamente possibile. Detto questo, mentre Google punterà sicuramente sui Pixel 6, è chiaro che il solo pensiero di un Pixel Fold stuzzica la fantasia di adetti ai lavori e appassionati. Non per altro, Google ha lavorato parecchio, lato software, per rendere Android un sistema operativo naturale per i foldable e procedere con la propria idea di pieghevole andrebbe decisamente in tale direzione.

Detto ciò, il Pixel Fold dovrebbe essere alimentato dal chip Tensor di Google, lo stesso SoC che sarà alla base della serie Pixel 6. La voce in giro indica anche che sfoggerà un display Amoled LTPO a 120 Hz, realizzato da Samsung. Sempre nelle ultime ore, si è parlato del progetto di Apple e del suo iPhone Flip, con LG in qualità di partner per la fornitura dei pannelli.

Leggi anche:  Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3 svelati in anticipo online