Lenovo presenta la nuova ThinkStation P360 Ultra

Prestazioni uniche in un fattore di forma all’avanguardia nel settore, la nuova workstation rappresenta una categoria a sé

Lenovo presenta ThinkStation P360 Ultra, che si aggiunge al portfolio di workstation desktop, offrendo prestazioni ineguagliabili in un fattore di forma mai visto prima. Con metà della dimensione rispetto ad una tradizionale workstation desktop con ingombro ridotto, questa macchina rappresenta una categoria a sé. Il suo chassis ha un volume totale inferiore a 4L, ma vanta comunque processori Intel Core di 12a generazione e supporto per grafica professionale mobile fino a NVIDIA RTX A5000, per consentire agli utenti di beneficiare di prestazioni come quelle di un desktop tower. Con questo nuovo design la ThinkStation P360 Ultra offre prestazioni migliori del 50% rispetto alle workstation desktop con fattore di forma ridotto della precedente generazione.

Le workstation desktop sono caratterizzate da livelli estremi di potenza e prestazioni: sono state progettate per eseguire le applicazioni CAD e BIM più sofisticate, per offrire esperienze di realtà virtuale e mista ad alta intensità di calcolo con facilità, per eseguire il rendering di immagini mediche o riprodurre sofisticati contenuti di intrattenimento digitale, per accelerare i tempi di comprensione attraverso l’analisi di vasti set di dati in tempo reale. Tuttavia, la nuova era del lavoro ibrido è realtà e i professionisti che utilizzano le workstation necessitano di tecnologie innovative e versatili in grado di adattarsi ai loro spazi di lavoro in continua evoluzione, che spesso sono sempre più ridotti e senza possibilità di compromessi.

Mentre le aziende possono ancora utilizzare la workstation desktop più piccola del settore – la ThinkStation P360 Tiny di Lenovo – per soddisfare le esigenze di ingombro ridotto, gli utenti hanno ora a disposizione una macchina potente e versatile che offre un aumento delle prestazioni in una dimensione unica nel suo genere. È l’ideale per gli utenti professionali che hanno bisogno di massimizzare lo spazio sulla scrivania o che vogliono sfruttare la macchina per la collaborazione remota o per casi d’uso edge sul campo. Inoltre, ThinkStation P360 Ultra è la scelta ottimale per gli OEM alla ricerca di una soluzione completamente integrata e con un ciclo di vita di cinque anni, in quanto offre una nuova combinazione di prestazioni essenziali in uno chassis dal design unico che riduce in modo significativo l’ingombro di un tradizionale fattore di forma ridotto.

Leggi anche:  Il futuro del Retail è digitale

“Stiamo rivoluzionando il mercato con una nuova workstation desktop progettata appositamente per offrire prestazioni straordinarie in un fattore di forma poco ingombrante, come richiesto dai nostri clienti”, ha dichiarato Rob Herman, Vice President, Workstation and Client AI Business Unit, Lenovo. “La ThinkStation P360 Ultra è una delle workstation più versatili disponibili, grazie alla sua capacità di affrontare senza problemi i flussi di lavoro più impegnativi di oggi in tutti i settori, sia che venga utilizzata da singoli professionisti sia come tecnologia integrata in una soluzione OEM.”

Allontanandosi dal tradizionale fattore di forma ridotto, la ThinkStation P360 Ultra è stata progettata fin dall’inizio per supportare componenti professionali di fascia alta – dal punto di vista delle dimensioni e delle prestazioni – offrendo maggiori capacità per pollice cubo. A tal fine, Lenovo ha lavorato a stretto contatto con NVIDIA per sviluppare una soluzione unica per ospitare la GPU e fornire il raffreddamento necessario a supportare la scheda grafica mobile RTX A5000. Inoltre, in collaborazione con Intel, con una scheda madre a due lati e un maggiore flusso d’aria, Lenovo incorpora processori Intel Core di 12a generazione, con un massimo di 16 core a 125 watt – una novità assoluta per il brand.

Oltre a offrire potenza e prestazioni ineguagliabili in un formato più piccolo, sostituendo la precedente generazione di prodotti Lenovo con fattore di forma ridotto, il modello P360 Ultra offre la flessibilità e la versatilità necessarie per soddisfare le esigenze specifiche del flusso di lavoro di ogni azienda. Il design innovativo del settore posiziona la scheda madre al centro dello chassis, consentendo un raffreddamento superiore e la massima efficienza di spazio nella configurazione della workstation. Il nuovo sistema offre fino a 128 GB di memoria DDR5, due slot PCIe Gen 4 per l’espandibilità, fino a 8 TB di storage M.2 e supporto per un massimo di otto display. La ThinkStation P360 Ultra è anche l’unica workstation desktop del settore a essere dotata di doppia porta ethernet on board e Thunderbolt 4 per la massima flessibilità ed espansione I/O. Un vantaggio per tutte le workstation integrate in un sistema più ampio e complesso, come le macchine per la risonanza magnetica e gli stand interattivi.

Leggi anche:  Lenovo presenta le nuove soluzioni di infrastruttura IT per le imprese di medie dimensioni

La ThinkStation P360 Ultra è completamente certificata ISV ed è stata testata al massimo livello per superare gli standard MIL-SPEC, in modo che gli utenti possano fare di più in meno tempo con un dispositivo affidabile. L’ultima novità del portfolio di workstation desktop di Lenovo è conforme anche all’impegno dell’azienda per la sostenibilità ambientale, con il 90% di cartone riciclato post-consumo e cuscini di schiuma nella confezione, nonché il 26,5% di materiale plastico riciclato post-consumo (PCC) nel sistema stesso. Lenovo ha inoltre incluso nell’utilizzo di questo prodotto importanti servizi che impattano sulla sostenibilità, tra questi il recupero degli asset per il riciclo a fine vita e la compensazione di CO2, che consente all’utente di compensare le emissioni medie di carbonio calcolate sulla base del costo medio associato al prodotto e offrendo il proprio contributo con crediti di compensazione di carbonio a un partner di UN Climate Action.

Grazie alle sue dimensioni ridotte, P360 Ultra pesa il 15% in meno rispetto alle precedenti workstation a fattore di forma ridotto. Ciò significa che il 33% in più di macchine può essere inserito in un pallet o in un container per le spedizioni, con conseguente riduzione delle spedizioni e delle emissioni di carbonio in termini di trasporto. Inoltre, la ThinkStation P360 Ultra ha ottenuto importanti certificazioni ENERGY STAR e TCO Certified ed è anche registrata EPEAT Gold negli Stati Uniti.