Il 25 aprile Nokia Device and Services diventa ufficialmente di Microsoft

Un documento inviato da Nokia afferma che il 25 aprile sarà data l’ufficialità del passaggio di Nokia Device and Services a Microsoft. L’azienda finlandese rimarrà indipendete per nuove tecnologie, mappe e banda larga

Dopo il via libera dell’antitrust cinese si avvicina il momento del definitivo passaggio del comporto mobile di Nokia a Microsoft. La conclusione dell’affare era stata posticipata a causa di alcuni problemi “burocratici” ma un documento diffuso dall’azienda finlandese ai suoi fornitori afferma che l’ufficialità arriverà il 25 aprile.

Nasce Microsoft Mobile Oyj

Nel testo inviato da Nokia, che ha presentato tre nuovi Lumia alla Build 2014, si afferma che l’acquisizione di Nokia Devices and Services da parte di Redmond sarà ratificata ufficialmente il 25 aprile. Il nome dell’azienda cambierà da Nokia Oyj (Julkinen osakeyhtiö, Spa) a Microsoft Mobile Oyj. “Secondo le condizioni di vendita, Microsoft assumerà tutti i diritti, i benefici e gli obblighi di Nokia Devices and Services, compresi gli accordi di Nokia con fornitori, clienti e partner che appartengono al comparto Devices and Services”, si legge nel documento.

Nokia manterrà la propria indipendenza per la sviluppo della banda larga mobile (divisione NSN) e dei servizi di geolocalizzazione e le mappe HERE e la nuova unità Advanced Technology.

Leggi anche:  Softfobia cresce con Minsait