La tecnologia Goal-Line debutta ai mondiali di Brasile 2014

La tecnologia Goal-Line debutterà per la prima volta in un Mondiale di Calcio a Rio. Il sistema servirà a prevenire i gol fantasma

Il 12 giugno inizieranno i Mondiali di Calcio di Brasile 2014 e per la prima volta in questa competizione sarà utilizzata la Goal-Line Technology, il sistema per prevenire i tanto discussi gol fantasma. Questa tecnologia, che debutterà nello stadio di Rio de Janeiro, è stata fortemente voluta dal presidente FIFA Joseph Blatter mentre il suo omologo in UEFA, Michelle Platini, l’ha fortemente criticata. Secondo il direttore del programma Goal-Line, Johannes Holzmuller, il sistema è sicuro “al 100%” a prescindere dalle condizioni meteo.

Goal-Line Technology, addio ai gol fantasma

Goal Control-4D Gmbh è stato sviluppato in Germania ed è composto da 14 telecamere ad alta velocità divise equamente per ogni porta. Il sistema analizza in tempo reale oltre 500 immagini al secondo per calcolare il tragitto del pallone. Quando questo supera la linea di porta viene inviato un segnale agli orologi in dotazione agli arbitri che hanno comunque l’ultima parola. Altra caratteristica importante della Goal-Line Technology è il fatto che non può essere violata dagli hacker in quanto lavora offline.

Leggi anche:  In Germania veicoli completamente autonomi in strade pubbliche dal 2022