L’Herald Tribune cambia nome e diventa International New York Times

La New York Times Company, proprietaria del quotidiano, ha deciso di cambiare il nome della testata in “International New York Times”. L’obiettivo è espandersi al di fuori degli USA con nuove sedi sparse per il mondo

Dopo 125 anni il quotidiano International Herald Tribune cambierà nome e diverrà International New York Times. La New York Times Company, proprietaria unica del giornale dal 2003, ha deciso il cambiamento per dare un respiro più internazionale alla testata. 

Cambia il nome ma non solo quello

Per portare a compimento il progetto di espansione al di fuori degli Stati Uniti, la NYT Company creerà un sito web più adatto ai lettori stranieri e affiancherà alla storica sede di Parigi tre nuove redazioni a Hong Kong, Londra e New York. “Il NYT e la sua edizione internazionale, l’International Herald Tribune, sono da sempre conosciuti per la loro accuratezza. Il prossimo passo logico è stato avvicinare ancora di più questi grandi quotidiani” ha dichiarato oggi Arthur Sulzberger, presidente ed editore del New York Times, recentemente colpito da un attacco informatico.

Leggi anche:  Italbedis e Sarno Display: due eccellenze venete pronte alle sfide del futuro