Negli USA Nielesen e Twitter misurano l’interazione dei telespettatori

Le due aziende stanno creando un nuovo parametro per misurare il gradimento del pubblico televisivo monitorando il sentiment sui social network

Twitter, che ha ieri raggiunto i 200 milioni di utenti attivi, ha stretto una partnership con Nielsen per creare un nuovo parametro per misurare il gradimento televisivo negli Stati Uniti. Il nuovo standard di valutazione si chiamerà ‘Nielsen Twitter Tv Rating’ e sarà misurato a partire dall’anno prossimo.

Le due aziende collaboreranno per analizzare il coinvolgimento degli utenti sui social network per comprendere quanto e in che modo i telespettatori interagiscono durante la visione di un programma.

“La visione della tv è in continua evoluzione e i nostri partner TV hanno sempre chiesto un parametro di riferimento comune da cui misurare l’impegno della loro programmazione. Questa nuova misurazione vuole rispondere a questa richiesta”, ha spiegato Chloe Sladden, responsabile media di Twitter.

“In qualità di leader nel settore della misurazione dei media ci rendiamo conto che Twitter è la fonte che principalmente misura l’impegno reale sui dati televisivi. In particolare per i broadcaster, per realizzare contenuti sempre più accattivanti, e per gli inserzionisti, per creare campagne pubblicitarie integrate e più performanti. Sappiamo che Twitter è la fonte principale per misurare i dati televisivi in tempo reale”, sottolinea Steve Hasker, Presidente Global Media Products and Advertiser Solutions di Nielsen.

Il rapporto fra social network e share televisivo è stato analizzato anche in Italia in particolare per quanto riguarda il seguitissimo X Factor e i programmi di dibattito politico come le passate primarie del PD, in cui Twitter è stato un mezzo importante per la propaganda dei due contendenti Pierluigi Bersani e Matteo Renzi.

Leggi anche:  Baidu e Pony.ai diventano i primi robotaxi senza pilota a Pechino