Rilasciato iOS 6.1, il Jailbreak arriva lunedì

L’aggiornamento del sistema operativo Apple porta miglioramenti per iCloud e le Mappe. Aggiunto anche il supporto per LTE

E’ arrivato ieri nel tardo pomeriggio l’aggiornamento di iOS 6. Con la versione 6.1 arriva il supporto al 4G LTE anche con i gestori telefonici  3Italia, TIM e Vodafone. Coloro che hanno sottoscritto iTunes Match ora possono scaricare una singola canzone da iCloud. Novità anche per quanto riguarda le mappe: le API sono state migliorate per permettere agli sviluppatori di rendere più facile l’integrazione con le proprie app ed è stato aggiunto il tasto “Report a Problem”. I possessori di Apple TV ora avranno la tastiera dotata di funzionalità Bluetooth e gli utenti americani potranno acquistare i biglietti dei cinema Fandango tramite Siri.  

“iOS 6 è il sistema operativo mobile più avanzato al mondo, e con quasi 300 milioni di iPhone, iPad e iPod touch che montano iOS 6 in soli cinque mesi, potrebbe essere la nuova versione di un sistema operativo più popolare di sempre” –  ha dichiarato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple – “iOS 6.1 estende il supporto LTE a ulteriori mercati nel mondo, così un numero ancora maggiore di utenti può beneficiare di una maggiore velocità nella navigazione con Safari, nelle videochiamate con FaceTime, nei servizi iCloud e nei download da iTunes e App Store”.

Si pensava che con la chiusura di Hackulous fosse finita la pirateria per Apple e invece non è così. In Rete circola voce che il Jailbreak per iOS 6.1 potrebbe arrivare già domenica in versione untethered o al massimo lunedì.

Leggi anche:  Meta, la prima versione degli occhiali AR sarà riservata agli sviluppatori