Volvo Drive Me: 100 auto senza pilota per le strade di Goteborg

Volvo farà partire dal 2014 i test per Volvo Drive Me, che prevede l’utilizzo di 100 automobili senza pilota per le strade di Goteborg. L’obiettivo è raccogliere informazioni su come queste vetture si comportano nel traffico

Negli Stati Uniti e a Parma le autonomous car possono girare tranquillamente per le strade cittadine. Ora la città di Goteborg, in Svezia, sarà anch’essa invasa da vetture senza pilota. A partire dal 2014, Volvo, che sta sviluppando nuove tecnologie per le automobili elettriche, avvierà i test per il progetto Drive Me, portando 100 Volvo XC90 senza pilota lungo 50 km di strade pubbliche o di scorrimento della città scandinava. Prima dell’azienda automobilistica svedese i pionieri nel settore delle vetture autonome sono state Audi e Toyota

A Goteborg le auto non hanno il conducente

Come ha spiegato Erik Coelingh, numero uno del settore Safety and Driver Support Technologies, i test serviranno a comprendere quali sono le difficoltà che affronteranno le auto senza pilota nelle strade trafficate e come reagiranno gli automobilisti alla nuova tecnologia. Volvo Drive Me permetterà inoltre di conoscere quali saranno le infrastrutture necessarie all’utilizzo delle vetture senza pilota e quanto queste garantiscano in termini di sicurezza e miglioramento della viabilità.

“Le autonomous car sono parte integrante di Volvo così come della visione del Governo svedese di ridurre a zero gli incidenti stradali. Questo test rappresenta un passo importante verso questo obiettivo.” – ha spiegato Hakan Samuelsson, presidente e CEO di Volvo – “Volvo Drive Me darà un quadro delle sfide tecnologiche da affrontare e allo stesso tempo fornirà preziosi feedback da veri utenti che guidano su strade pubbliche”.

Leggi anche:  Dassault Systèmes aderisce alla European Green Digital Coalition come membro fondatore