RoboCoin Kiosk: anche l’Italia ha il suo bancomat per Bitcoin

A Roma è stato installato per la prima volta in Italia RoboCoin Kiosk, un ATM per lo scambio in sicurezza di Bitcoin

I bancomat per Bitcoin sono diffusi dal Canada alla Scandinavia ma in Italia questa tecnologia non era ancora arrivata, almeno fino ad oggi. In occasione della quarta edizione del “No Cash Day” è stato installato a Roma presso Luiss Enlabs – La Fabbrica delle Startup RoboCoin Kiosk, il primo ATM bidirezionale per moneta digitale. Sette delle cinquanta unità di questo sistema sparse per 4 continenti si trovano in Stati Uniti ed Estremo Oriente, le restanti invece sono disponibili in Europa e nel continente Australe.

RoboCoin Kiosk: comprare e vendere Bitcoin in sicurezza

RoboCoin Kiosk permette di vendere e comprare Bitcoin in sicurezza appoggiandosi alla piattaforma per lo scambio di cryptomoneta Bitstamp. Per accedere al servizio è necessario verificare l’identità dell’utente tramite la lettura del codice fiscale e di un documento d’identità, lo scatto di una foto e una scansione palmare. L’ATM per Bitcoin, che saranno presto accettati anche da PayPal, ha già ricevuto diverse certificazioni in materia di antiriciclaggio e sicurezza delle transazioni.

Leggi anche:  CBI Globe, un salto in avanti nell’open finance