Google diventa un’agenzia viaggi con Destinations

Google diventa un’agenzia viaggi con Destinations

Google lancia Destinations, una funzione del suo motore di ricerca che permette di organizzare ogni aspetto di un viaggio

Google ha annunciato l’arrivo di una nuova funzione del suo motore di ricerca che renderà certamente ancora più tesi i rapporti con i siti come Expedia e Booking.com. Destinations è un tool disponibile solo per Android e iOS che permette di organizzare un viaggio verso qualsiasi destinazione nel mondo in tutti i suoi aspetti. La funzione non è finalizzata alla vendita di voli o soggiorni ma nei fatti fornisce lo stesso servizio dei portali più affermati del settore turistico.

Per utilizzare Destinations basta digitare su Google la propria meta seguita dalla parola “destination”. La funzione permette di visionare il volo più conveniente in un dato periodo basandosi su Google Flights. Il tool offre anche la possibilità di visionare il costo medio per quanto riguarda l’alloggio, il periodo in cui è più facile trovare bel tempo e meno turisti. Destinations fornisce anche foto e informazioni sulle mete più visitate e consente di organizzare un itinerario e di avere un’idea sul budget necessario per il viaggio. La funzione è al momento completa di tutti i suoi servizi solo per gli utenti statunitensi.

Categorie: Web