Twitter fa entrare nel board un ex di Google e Facebook

bret taylor entra nel board di twitter

Bret Taylor, ex CFO di Facebook e co-creatore di Google Maps, è entrato nel board di Twitter

Per Twitter è arrivato il momento di una svolta. Il ritorno di Jack Dorsey alla guida del sito di microblogging non ha portato a un miglioramento della sua situazione finanziaria. L’azienda di San Francisco, nonostante nuove funzioni come il bottone per le dirette streaming di Periscope o gli stickers nelle foto, fatica ad attirare nuovi utenti e di conseguenza gli inserzionisti sono meno propensi a pubblicare i propri annunci. Oggi Twitter ha annunciato l’inserimento nel proprio Board di un nuovo membro che certamente gli assicurerà l’esperienza necessaria a risorgere. Si tratta di Bret Taylor, ex Chief Technology Officer (CTO) di Facebook.

Taylor ha lavorato a Menlo Park per 3 anni e nel 2012 ha creato il software per la gestione documentale Quip. In passato il manager ha anche lavorato a Google, contribuendo alla creazione di Google Maps. “Twitter è il modo più veloce per capire cosa sta accadendo nel mondo e dietro la sua semplicità c’è un insieme di tecnologie sofisticate. Spero di portare la mia esperienza per aiutare Jack e la piattaforma a spingere i loro servizi”, ha dichiarato Taylor.

Leggi anche:  Sostenibilità: Ricoh riceve il riconoscimento “Gold” da parte di EcoVadis