Samsung tratta con Nvidia e AMD per le GPU

samsung apple toshiba apple intel

Samsung vorrebbe affiancare le soluzioni di AMD e Nvidia ai suoi chip Exynos, liberandosi così dalla dipendenza da Qualcomm

Da tempo si parla della possibilità che Samsung stia lavorano alla produzione autonoma di GPU da affiancare ai suoi processori proprietari Exynos. Al momento questa operazione non si è ancora concretizzata ma si vocifera che l’azienda coreana abbia definitivamente deciso di abbandonare le soluzioni fornite dal suo partner e rivale Qualcomm. Sammobile afferma che il colosso di Seul è attualmente a colloquio con AMD e Nvidia per migliorare la resa grafica dei suoi smartphone.

Al momento non è chiaro quale delle due aziende sia la più accreditata a diventare fornitore di Samsung. AMD integra le sue soluzioni all’interno delle console più diffuse e apprezzate (PS4 ed Xbox One) ma Nvidia ha dalla sua il patto di non belligeranza stretto con l’azienda coreana in tema di brevetti e soluzioni top di gamma del settore nonostante la linea Tegra non sia più dedicata al mondo mobile. Samsung non ha comunque abbandonato l’idea di produrre in autonomia le GPU per i suoi smartphone. Sammobile prevede che a settembre del 2017 sarà annunciato un chip Exynos con supporto HSA (Heterogeneous System Architecture).

Leggi anche:  Un Samsung Galaxy per il business: arriva XCover FieldPro