Apple Music ha raggiunto i 38 milioni di abbonati

Apple Music ha raggiunto i 38 milioni di abbonati
  • 2
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Apple Music cresce a un ritmo maggiore di Spotify ma il numero di abbonati è comunque la metà della piattaforma svedese

Apple Music si conferma l’alternativa più credibile a Spotify nel settore dello streaming musicale. Eddie Cue, Vice President of Internet Software and Services di Apple, ha confermato durante il suo intervento alla conferenza South by Southwest di Austin, in Texas, che la piattaforma di Cupertino ha raggiunto i 38 milioni di utenti paganti in tutto il mondo. Cue ha voluto sottolineare che gli iscritti sono cresciuti di 2 milioni rispetto ai 36 milioni di appena un mese fa.

Apple Music cresce a un ritmo del 5% confermando la sua seconda posizione nel settore dello streaming. Nelle scorse settimane si vociferava che la piattaforma di Apple avrebbe potuto superare Spotify negli Stati Uniti e alla luce di questi numeri è probabile che ciò avvenga entro l’estate. A livello globale non c’è però competizione con la rivale svedese. Il colosso scandinavo cresce a un tasso di crescita inferiore (2%) ma ha chiuso l’anno passato con 71 milioni di abbonati e 159 milioni di utilizzatori complessivi compresi quelli che accedono al servizio in modalità gratuita. Spotify si sta inoltre preparando a sbarcare a Wall Street e grazie alla sua battaglia contro le app pirata potrebbe vedere incrementare ulteriormente la sua utenza nonostante le numerose critiche ricevute. Le altre piattaforme di streaming hanno invece numeri decisamente inferiori rispetto alle prime due della classe. Amazon Music Unlimited dichiara di avere 16 milioni di abbonati mentre Pandora si ferma 5 milioni di utilizzatori a pagamento.


  • 2
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares
Leggi anche:  WhatsApp prepara l'integrazione di YouTube
Categorie: Web e Social