Facebook e Qualcomm insieme per Terragraph, il Wi-Fi super veloce

terragraph

Facebook e Qualcomm collaborano per implementare Terragraph, un sistema wireless che porta la connessione a 20-40 Gbps in zone densamente popolate

Facebook durante la passata conferenza per gli sviluppatori F8 ha confermato un ulteriore sviluppo del progetto Terragraph finalizzato a velocizzare la connessione Wi-Fi nelle zone densamente popolate. Il social network per raggiungere il suo obiettivo ha chiesto il supporto di Qualcomm, che sfrutterà questa tecnologia nei chipset della prossima generazione. I primi test dovrebbero iniziare a San Josè, negli Stati Uniti, l’anno prossimo. Il 2019 sarà infatti di fondamentale importanza per la diffusione delle reti 5G, anche se stando alle ultime dichiarazioni di Qualcomm alcuni produttori di smartphone vorrebbero anticipare la tabella di marcia per l’adozione del nuovo standard.

Terragraph è basato sullo standard WLAN 802.11ay e sfruttando la frequenza di 60 GHz permette di trasmettere fino alla velocità di 20-40 Gbps a una distanza di 300-500 metri. Questa tecnologia è pensata per essere utilizzata nelle metropoli in modo da ridurre i costi per la posa della fibra in aree urbane. Qualcomm e Facebook, che ha eliminato oltre 538 milioni di account fake nell’ottica della guerra alle bufale online, lavorano per renderla ancora più efficiente grazie all’utilizzo di nuove antenne, channel bonding, nodi sincronizzai e protocolli TDMA. Nel caso in cui i test sul campo registrassero un esito positivo, il prossimo passo sarà quello di sperimentare Terragraph anche nelle campagne con una densità di popolazione ridotta grazie al sistema Antenna Radio Integration for Efficiency in Spectrum (ARIES).

Leggi anche:  AWS e Verizon insieme per fornire l’edge cloud computing per il 5G