Netflix prepara un abbonamento Ultra con HDR e audio top

Netflix testa un abbonamento a metà a prezzo ma solo su mobile
Netflix sperimenta in Malesia un abbonamento da 4 dollari ma disponibile solo su smartphone e tablet

Netflix sta testando un abbonamento Ultra che prevede la visione di film e serie TV in 4K o HDR su quattro dispositivi contemporaneamente insieme a un audio di qualità superiore

Netflix prepara il lancio di una nuova formula di abbonamento oltre alle tre già disponibili. Ieri mattina sul sito dell’azienda di Los Gatos è infatti apparsa una sottoscrizione denominata Ultra che si aggiunge all’offerta base da 7,99 euro, che offre la visione di film e serie TV su un singolo dispositivo, a quella Standard in HD (10,99) e a quella Premium (13,99). La nuova proposta di Netflix non è stata ancora annunciata ufficialmente ma si intuisce subito che si tratta di un ampliamento dell’abbonamento Premium. Con Ultra è possibile accedere a contenuti in 4K su quattro dispositivi contemporaneamente come previsto dalla sottoscrizione precedentemente più costosa ma in più è possibile vedere film e serie TV in formato HDR e con un audio di qualità superiore. Il tutto è disponibile a 16,99 euro al mese.

Netflix, che ha confermato di non essere interessata al mondo del gaming in questo momento, ha sottolineato in una nota che l’abbonamento Ultra per ora è pensato come un test per “comprendere meglio il valore che i consumatori attribuiscono a Netflix” e che l’azienda potrebbe non offrire mai “elementi contenuti in questo test ai nostri utenti”. Rimane il fatto che coloro che accedono alla piattaforma per la prima volta possono scegliere questo piano in fase di iscrizione mentre non è chiaro se gli utenti che già visionano i contenuti in streaming potranno passare alla nuova modalità in futuro.

 

Leggi anche:  Facebook blocca di nuovo The Pirate Bay