Spotify estende il limite all’ascolto offline: 10mila brani su 5 dispositivi

Spotify estende il limite all’ascolto offline: 10mila brani su 5 dispositivi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Spotify ha aumentato il limite massimo di brani scaricabili per un singolo account da 3mila su 3 dispositivi a 10mila su 5 terminali diversi

Una delle caratteristiche più apprezzate della versione Premium di Spotify è la possibilità di poter ascoltare in modalità offline i propri brani preferiti. Per farlo è sufficiente scaricare le canzoni sullo smartphone. Per quanto riguarda questa particolare funzione sono in arrivo grosse novità. Il colosso svedese dello streaming ha annunciato di aver esteso il limite massimo per il download dei contenuti della libreria sul telefono. Fino ad oggi per un solo account era possibile conservare non più di 3.333 brani su tre diversi dispositivi.

Spotify ha teso la mano ai propri clienti aumentando il numero di download per un singolo profilo fino a 10mila brani da conservare su 5 tra smartphone e tablet. Data questa novità molti si aspettano che il maggior rivale di Apple Music molto presto permetterà di salvare nella libreria di brani molte più canzoni. Oggi il limite è fissato a 10mila ma si tratta di un numero poco funzionale considerando che potenzialmente è possibile scaricarne ben 50mila. Nel frattempo il re dello streaming vede tremare il suo dominio nel settore. La piattaforma di Apple è diventata la più utilizzata per ascoltare musica in streaming negli Stati Uniti. Spotify pensa quindi di confermare il primo posto con una versione più leggera per quando la connessione è lenta e un’interfaccia ottimizzata per l’uso alla guida.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Top Manager Reputation: Urbano Cairo al primo posto della classifica
Categorie: Web e Social
Tags: fact, hoot