WhatApp finalmente introduce gli stickers

WhatsApp introduce gli stickers
WhatsApp si adegua alla concorrenza e lancia i suoi stickers

WhatsApp con un discreto ritardo rispetto alla concorrenza ha introdotto una ricca scelta di stickers per personalizzare le proprie conversazioni

WhatsApp è la chat più utilizzata al mondo con più di un miliardo di utenti sparsi per il globo. Per questo l’app di messaggistica non poteva esimersi dall’adeguarsi alla concorrenza e ha introdotto, anche se con un certo ritardo, gli stickers. In sostanza si tratta di emoji un po’ più grandi e personalizzate e suddivise per argomento.Questa funzione è molto simile a quella proposta dalla rivale Telegram, che per colpa di un bug ha messo a serio rischio la privacy dei suoi utilizzatori.

WhatsApp dal canto suo ha dichiarato che supporterà pacchetti di adesivi di terze parti al fine di consentire a tutti gli sviluppatori di questi contenuti di aggiungere le loro proposte. Proprio per questo l’azienda di proprietà di Facebook, il cui servizio con il passare del tempo sarà sempre più integrato con quello della casa madre, ha aggiunto una serie di interfaccia per creare la propria app di sticker sia per Android sia per iOS. Gli adesivi in ogni caso saranno disponibili gradualmente per entrambi gli ecosistemi software a partire dal prossimo aggiornamento. WhatsApp per il suo ultimo update sta lavorando anche una modalità “vacanza” che consente di silenziare una conversazione e persino le notifiche per i nuovi messaggi.

Leggi anche:  Twitter blocca la pubblicità di Kaspersky Lab